Il commovente salvataggio del pit bull terrorizzato dagli esseri umani [video]

Il commovente video del salvataggio di un pit bull terrorizzato dagli esseri umani che si rifugiava sopra un enorme cumulo di macerie

I danni che l’uomo infligge quando maltratta gli animali non sono solo quelli fisici, ma anche psicologici: anche gli animali non umani soffrono (sembra banale, ma molti non ci pensano!) e possono giungere ad avere un vero e proprio terrore nei confronti degli esseri umani. È quello che è probabilmente successo a Thor, un bellissimo cane di razza pit bull, che, pur di sfuggire all’uomo, si era creato una tana su un enorme cumulo di macerie. Quando sono iniziati i lavori per spostare tutto quel materiale di risulta, gli operatori hanno visto il cane e hanno avvisato Hope for Paws, organizzazione statunitense specializzata nel prendersi cura di animali abbandonati.

Eldad Hagar (il fondatore di Hope for Paws) e la sua collaboratrice Lisa si sono recati sul post e hanno cercato di mettere in salo il cane: non è stato facile, perché il pit bull non si fidava minimamente degli esseri umani. Ci sono voluti due giorni per conquistare il cuore del cane, che poi è stato chiamato Thor, e quando alla fine si è fidato delle due persone che cercavano di prenderlo, si è lasciato andare, quasi con un sospiro di sollievo, e si è abbandonato alle coccole, alle carezze.

Dopo un bagnetto e le cure necessarie, Thor ora è pronto per essere adottato.

Il commovente salvataggio del pit bull terrorizzato dagli esseri umani

Via | Seamos mas animales

  • shares
  • Mail