Cane che fa i bisogni fuori dalla traversina: come fare?

Avete un cane che fa i bisogni fuori dalla traversina? Ecco cosa fare e cosa non fare. Ma soprattutto: perché quella traversina è ancora in casa?

Cane passeggiata

Cane e traversina – Arrivano tantissime e-mail sulla posta di Petsblog inerenti problemi con i cani e le traversine. Perché il cane non fa i bisogni sempre sulla traversina? Perché fa i bisogni fuori della traversina? Perché a volte li fa sulla traversina e a volte fuori? E poi c’è quella che preferisco in assoluto: perché anche se lo porto fuori a fare i bisogni, poi torna sempre in casa a farli vicino alla traversina o in giro? Il problema è quella traversina e la pigrizia di alcuni proprietari che non hanno voglia di portare sempre fuori a spasso il cane e che trovano nella traversina una facile soluzione alla loro pigrizia. Peccato che il cane interpreti il problema dal punto di vista canino, non umano.

Cane che fa i bisogni fuori dalla traversina: cosa fare

Dunque, prima di tutto dovete entrare nell’ottica che la traversina deve essere solamente una cosa temporanea per il cane, quando è cucciolo e non ha tutti i vaccini e non può uscire fuori a fare lunghe passeggiate. La traversina non deve diventare il comodo salvagente per far fare i bisogni al cane quando non si ha voglia di portarlo fuori perché piove, bisogna uscire con gli amici, si è stanchi dal lavoro. Se le premesse sono queste, il cane non è il pet che fa per voi.

La maggior parte di richieste arriva da parte di persone che non capiscono perché il loro cane non sempre fa i bisogni fuori in passeggiata, ma preferisce portarli a casa e farli sulla traversina (o dove gli capita, evoluzione della precedente) oppure perché li fa dove capita. Strano vero che il cane non capisca perché a volte deve farli fuori, a volte deve farli dentro seguendo il nostro capriccio del momento. Il cane non può capire perché a volte li deve fare dentro sulla traversina e a volte fuori, entra in confusione e l’unica cosa che impara (perché è quello che gli stiamo insegnando) che può farli dove capita.

Ecco allora spiegato perché a volte in passeggiata non li fanno e tengono tutto finché arriva a casa (d'altra parte se sa che in casa lo aspetta la traversina, perché il cane la deve fare fuori?) o perché a volte non beccano la traversina: non si tratta di dispetti, stanno solo mettendo in pratica quel caotico sistema educativo confusionale che gli stiamo insegnando.

Quindi, quando il cucciolo avrà i vaccini completi spostate progressivamente la traversina verso l'uscita, fino a farla uscire e qui a ridurla gradualmente di dimensioni fino a farla scomparire. Quando la fa nel punto giusto lo si premia con coccole e moine, quando lo si coglie in flagrante gli si dice un No secco e lo si porta di corsa fuori, quando non lo si becca lo si ignora. Ah, ovviamente insegnare al cane a fare i bisogni fuori dipende da quanto siamo coerenti con le regole che gli diamo e da quanto il cane ci veda come capobranco.

Cane che fa i bisogni fuori dalla traversina: cosa non fare

E veniamo a tutti gli errori che normalmente i proprietari fanno quando si accorgono che il loro cane sporca dove capita e non sulla traversina:


  • NON mettete il muso del cane nelle sue feci e urine. Per quale misterioso motivo fantascientifico ficcare la testa del cane nelle feci dovrebbe insegnargli a non farla in quel punto? Che nesso canino c’è fra le due cose? Neanche a livello umano ci sarebbe un nesso. Oltre al fatto che al cane piacciono le feci, per cui in realtà lo state premiando e lo incoraggiate ulteriormente a sporcare dove capita
  • NON pretendete che il cane sporchi in casa sulla traversina anche da adulto perché non avete voglia di portarlo fuori a spasso. Il cane ha bisogno di fare le sue lunghe passeggiate quotidiane, voler bene al cane vuol dire anche soddisfare le sue esigenze, non solo la nostra pigrizia
  • NON pretendete che il cane capisca perché quando ci va a noi deve farla fuori in passeggiata e quando non ci va deve farla nella traversina, state sbagliando l’educazione del cane
  • NON picchiate il cane se quando tornate trovare le feci in giro. E' un classico, vorrei un euro per ogni volta che un proprietario lo dice: "Ma il mio cane sa che ha sbagliato a farla in giro, quando entra in casa sa che ha fatto qualcosa di sbagliato perché sta con le orecchie basse e va in cuccia". Complimenti, con il vostro metodo educativo avete appena insegnato al cane ad aver paura del vostro ritorno a casa. Il problema è che il cane non associa quelle feci fatte ore prima alla vostra sgridata, lui sa solo che voi entrate in casa e siete arrabbiati e lo sgridate. E associa la vostra sgridata all'ultima cosa che avete fatto: il vostro ingresso in casa. Ecco che allora insegnate al cane ad aver paura del vostro rientro

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | zoeshuttleworth

  • shares
  • Mail