Criceti ed estate: 5 regole per tenerli freschi

Come aiutare i cricetini quando il caldo si fa sentire?

criceti regole per combattere il calore

Ecco 5 facili regole da seguire per far vivere bene i nostri criceti nonostante il caldo, ovviamente andiamo per ordine a seconda delle vostre disponibilità casalinghe.

1- se avete un condizionatore, una volta che in casa si superano i 28° circa, il criceto inizia a sentire veramente il caldo. Accendiamolo ma non lasciamolo puntato sulla gabbia. E' infatti sufficiente che l'ambiente sia fresco, mentre se lo puntiamo sulla gabbia del criceto rischiamo di fargli prendere malattie respiratorie( riniti, pomoniti...).

2- se non avete un condizionatore, è sufficiente un ventilatore che muova l'aria in casa. Anche questo non deve essere direttamente puntato sulla gabbia ma deve muovere l'aria circostante.

3- se non avete nemmeno un ventilatore usate i siberini del freezer e disponeteli SOTTO la gabbia o adesi ai lati della gabbia. Il criceto spontaneamente andrà a dormire vicino alla parte di gabbia rinfrescata. MAI metterli dentro la gabbia ma sempre in esterna.

4- nemmeno i siberini? Usate delle bottigliette di acqua da 500 ml ghiacciate e mettetele adese ai lati della gabbietta.

5- le regole generali da seguire restano il non mettere il criceto sotto al sole diretto, non di fronte ad una finestra dove batta il sole e non su correnti d'aria, NON sul balcone! Sì invece a piattini in ceramica rinfrescati in frigo su cui il criceto può dormire.

  • shares
  • Mail