Le 5 regole per proteggere il coniglio da un colpo di calore

I primi caldi sono sempre insidiosi per i conigli: come possiamo proteggerli?

come proteggere il coniglio dal caldo

Eccovi cinque facili regole per proteggere il vostro coniglio dal caldo e da un pericoloso colpo di calore:

1- mettete a terra una bottiglia ghiacciata avvolta in un panno. Quando è molto molto caldo il coniglio va a sdraiarsi spontaneamente lì vicino. Aggiungo che ci vogliono alcune ore perchè una bottiglia ghiacciata si scongeli, dunque se uscite per andare al lavoro, lasciatela a disposizione e sostituitela la sera quando rientrate.

2- lasciate a disposizione abbondanti verdure, il coniglio deve mantenere un'ottima idratazione. Intendiamoci, il coniglio deve comunque avere sempre le verdure e mangiarle ogni singolo giorno, ma badate bene alle dosi dato che è bene abbia sempre del fresco disponibile anche in vostra assenza.

3- non puntate mai l'aria del condizionatore ma se lo avete disponibile accendetelo per mantenere l'ambiente fresco e privo di umidità ma mai puntato sul coniglio. Ugualmente un ventilatore serve a far girare l'aria ma non va mai puntato direttamente sull'animale.

4- se mettete il coniglio in un recinto all'aperto verificate sempre vi siano zone d'ombra e sul recinto (chiuso anche sopra per evitare predatori) potete disporre asciugamani umidi.

5- un buon metodo per rinfrescare il coniglio e inumidire le orecchie, ovviamente non fate entrare acqua all'interno dell'orecchio o è possibile che il piccino vada incontro ad otiti. Inumidite soltanto la parte esterna. Ovviamente questo metodo è "temporaneo" e va ripetuto, se non siete in casa vi raccomando prevalentemente di favorire o la bottiglia ghiacciata o ovviamente aria condizionata o ventilatore.

  • shares
  • Mail