Micosi nel gatto: sintomi dei funghi cutanei o tigna

Ecco i principali sintomi di micosi nel gatto.

gatti grooming

Micosi gatto - Andiamo a ripassare quali siano i principali sintomi della micosi nei gatti, nota anche come tigna o funghi cutanei. Si tratta di una malattia dermatologica provocata da diversi tipi di funghi, fra i più diffusi ricordiamo Microsporum canis, M. gypseum, M. vanbreuseghemi, Trichophyton verrucosum, T. mentagrophytes, T. rubrum e Epidermophyton. Spesso i mici sono portatori sani delle spore e vale la pena di ricordare come le spore siano ubiquitarie (le troviamo ovunque, non solo sui gatti) e come il gatto possa trasmettere la patologia all'uomo, ma anche l'uomo può trasmetterla al gatto.

Questi sono i principali sintomi di micosi nel gatto:

  • area alopecia tondeggiante, arrossata, pruriginosa, con pelo che viene via a ciocchette
  • alopecia a chiazze irregolari
  • area alopecica tondeggiante con forfora
  • dermatite miliare
  • dermatite pruriginosa singola o con lesioni multiple
  • presenza di onicomicosi (quando il fungo attacca anche le unghie)
  • dermatite granulomatosa (forma rara a prognosi più infausta, presenza di noduli cutanei ulcerati e circoscritti)

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | photo_blackangel

  • shares
  • +1
  • Mail