7 errori da non fare nella cura di un cane

Siete certi di comportarvi in maniera corretta con il vostro cane? Ecco quali sono gli errori più comuni che ogni proprietario di cane dovrebbe evitare di commettere.

Cura di un cane - Siete proprio sicuri di trattare il vostro cane nel miglior modo possibile? Purtroppo, nonostante gli anni trascorsi in compagnia dei nostri amici a quattro zampe, spesso ci ritroviamo ugualmente a commettere degli errori talvolta banali, errori che potrebbero influenzare il rapporto con il nostro amico peloso.

Ma quali saranno gli errori da evitare, se desideriamo costruire davvero un buon rapporto con il nostro cagnolone?

Scopriamolo insieme:

  • Non stabilire delle regole precise e chiare: se Fido sta dormendo sul letto, ed un membro della famiglia gli sta facendo le coccole, non ha senso che, mezz’ora dopo, un altro membro della famiglia lo rimproveri perché lo trova accoccolato sul letto. Stabilite le regole che il cagnolone dovrà seguire, e fate in modo che tutti i membri della famiglia rispettino tali regole, in modo da non confondere l’animale.
  • Dare troppi bocconcini: usate i bocconcini per allenare l’animale o per insegnargli a fare cose nuove
  • Non far socializzare il cane con altri animali: gli animali che non sono esposti ad altri animali o ad altre persone, potrebbero crescere più paurosi o assumere dei comportamenti aggressivi
  • Saltare l’esercizio fisico: gli animali hanno bisogno di liberare la propria energia correndo e giocando, e lasciarli a casa ad oziare li renderà più letargici o anche più ostili
  • Lasciare il cane da solo per troppo tempo: la mancanza di compagnia può far sviluppare problemi come ansia da separazione e comportamenti distruttivi
  • Non avere una casa Pet-Friendly: ad esempio, un cane che non ha il suo letto comodo, finirà per dormire sul divano
  • Punire il cane: avete scoperto che il cane ha rubato un panino dalla tavola, ed il primo impulso è quello di sgridarlo? Sappiate che il cane potrebbe non capire il motivo per cui lo state sgridando o punendo (ricordate che punire fisicamente un animale non porterà 'nessunissimo' beneficio né per il vostro rapporto, né per il comportamento dell’animale, che avrà solo e sempre paura di voi, quindi non fatelo!). Se beccate l’animale “sul fatto” (ovvero mentre ruba la pagnotta), dite con fermezza "No!”, oppure “Scendi!”, senza urlare o minacciare. L’animale capirà che non deve fare quell’azione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail