Cucciolata di criceti: cosa devo fare?

Cosa bisogna fare con una cucciolata di criceti?

Come a tutti, anche a me piacciono i cuccioli, ma non appena vedo un numero ingente di animali mi sale l'ansia: in mano a chi andranno? Andranno a stare bene? La persona che lo prende(il criceto è SOLITARIO, vive SOLO) si informerà sulle sue reali necessità? Se vi trovate impelagati con questo genere di problema, il primo consiglio è INFORMARVI sulle reali necessità di questo piccolo animale, che spesso viene venduto in un trasportino, con cibo di pessima qualità, e senza spiegazione alcuna riguardo la gestione. Informandovi potrete prima di tutto correggere eventuali errori di gestione vostri, e sarete in grado di spiegare ad altri come tenere al meglio questi cuccioli. Capita che da negozio vendano femmine incinte, quindi ahimè non mi stupisco se qualcuno si trova in questa situazione: da 1 a 10 criceti in meno di un mese. Vi avviso che al compimento di un mese di età i piccoli vanno separati 1 per gabbia: è dunque un bene che fin dal giorno della loro nascita vi diate da fare per cercare loro delle case affidabili. Non siete in grado o non sapete come fare? Per fortuna esistono le associazioni che potranno darvi una mano in questo senso: prima le avvisate e più tempestiva potrà essere la loro collaborazione. Ecco, se avete deciso voi di far moltiplicare una coppia di criceti rendetevi invece conto che non si può compiere un'azione senza alcuna conseguenza, la responsabilità del loro benessere è la vostra, non è mai un bene giocare con l'esistenza di piccoli esseri viventi: poi ci si mette nei pasticci!

cuccioli-di-criceto.jpg

  • shares
  • Mail