Intervista ad una cocorita: come possiamo farla vivere bene?

Intervista ad una cocorita: come vive bene?

cocorita-come-farla-vivere-bene.jpg

Oggi intervistiamo una deliziosa cocorita. Moltissime persone hanno a casa propria dei volatili che però non conoscono assolutamente, e spesso non hanno nemmeno mai fatto una visita presso un veterinario esperto in animali esotici.

Buongiorno signorina cocorita, ci dica qualcosa di lei:

Buondì, io sono Cippy, mi hanno trovata in mezzo ad una strada in stato di abbandono.

Cippy, tu dove dovresti vivere?

Di certo non in strada: ho necessità di una voliera di considerevoli dimensioni (in giro si vedon tanti trasportini spacciati per gabbie) nel mio caso almeno 75x45 cm e sviluppata in altezza (circa 90 cm). Posso così almeno spiegare le ali e farmi qualche voletto. Inoltre va bene se mi aprite la porticina così da permettermi di uscire e svolazzare per la stanza. Mettetemi qualche posatoio perchè magari mi stanco e voglio appoggiarmi a riposare.

Cosa mangi solitamente?

Frutta, verdura, caso mai qualche semino come miglio, avena, scagliola e farro. Ammetto che adoro le spighe di panico ma non darmene troppe! Non darmi mai quagli stick orrendi che vendono che mi impastano tutto il becco!

Vivi sola?

Giammai! Io vivo in compagnia ma attenzione, non devo riprodurmi quindi non mettermi nidi. Cosa succede se mi riproduco? Che avrai molti più aimali da curare, portare del veterinario, nutrire etc etc. Non vorrai mica giocare a "che colore esce fuori?" ricordati che non siamo oggetti ma esseri viventi con una dignità.

C'è qualcosa che deve assolutamente sapere chi ti adotta?

Prima di tutto prendete gabbie prive di zinco (per noi è tossico), inoltre non prendeteci con leggerezza. Siamo animali che vivono molto a lungo, non ce la caviamo se ci abbandonate prima delle ferie perchè non sapete a chi affidarci. Non giocate con le vite ma dateci una vita serena e dignitosa: non se la meritano forse tutti gli esseri innocenti?

  • shares
  • Mail