Cane che abbaia di notte: cosa fare?

Cane che abbia di notte, cosa fare? Vediamo il punto di vista del proprietario e dei vicini che vorrebbero dormire.

cane notte

Cane che abbaia di notte – Mi piacciono i cani, di norma il loro abbaio non mi disturba. Questo tranne quando 2-3 cani si mettono ad abbaiare forte ogni santa notte per ore e ore, impedendoti di dormire, di prendere sonno e svegliandoti di continuo. Riesco a mettermi nei panni di entrambi: per i cani è fisiologico abbaiare, ma se l'abbaio perdura tutta la notte vuol dire che c'è qualcosa che non va. Per contro ha anche ragione chi di notte vorrebbe riuscire a dormire, il giorno dopo si lavora e non si può andare in giro come zombie perché il cane del vicino abbaia tutta la notte.

Cane che abbaia di notte: cosa deve fare il proprietario?

Fermo restando che il proprietario di un cane è responsabile di ogni singolo respiro del suo cane, se il tuo cane abbaia tutta la notte disturbando il vicinato, qualche domanda devi portela. Se è lecito che il cane faccia la guardia, non è possibile che orde di ladri infestino tutte le notti solamente il tuo giardino, quindi forse puoi farti venire in mente che quell'abbaio del cane non è normale.

Potrebbe essere indice di un disturbo comportamentale, magari ci sono altri segnali che non hai notato. Oppure potrebbe essere indice di noia: cani rinchiusi tutto il giorno nel recinto, che non vengono mai portati a spasso o che fanno passeggiate di soli 5 minuti, può essere che un po' si annoino e cerchino di alleviare la monotonia in questo modo.

Magari c'è qualche animale notturno selvatico che ti entra nel giardino, vale la pena di controllare per evitare non solo che i cani abbaino tutte le notti disturbando il riposo dei vicini, ma anche per salvare la vita del selvatico nel caso finisse fra le grinfie del cane.

Tutto questo per dire che il proprietario ha delle armi per cercare di rieducare il cane, solo che spesso prevale il non aver voglia di fare niente per la serie "Sono cani, abbaiano". Sì, ma entro certi limiti. Si consulta il veterinario, si valuta che non ci siano problematiche fisiche che inducono il cane ad abbaiare e se tutto è a posto si consulta un veterinario comportamentalista/educatore cinofilo per cercare di rieducare il cane.

Cane che abbaia di notte: cosa devono fare i vicini?

Ecco, di solito a causa della mentalità italiana del "In casa faccio quello che mi pare e chi se ne frega se disturbo tutti gli altri (ma non fare tu la stessa cosa se no mi arrabbio)", di solito i rapporti di buon vicinato si deteriorano in fretta. Con toni aggressivi si intima al proprietario di far smettere il cane, questi si mette sulla difensiva e cominciano a volare insulti e dispetti che neanche i bambini di terza elementare farebbero.

Un abbaio ogni tanto ci sta, quindi non lamentiamoci di ogni singolo abbaio fatto sporadicamente, altrimenti io mi lamento del pianto del bambino vicino di casa, dei tuoi zoccoli, della tua aspirapolvere e via dicendo. Se però il cane abbaia troppo, con toni civili andiamo ad avvisare il vicino di casa chiedendogli gentilmente se sia possibile fare qualcosa. Se dall'altra parte trovate qualcuno di civile è possibile instaurare un dialogo. Se trovate un muro fatto di insulti e minacce, allora segnalate la cosa ai Vigili o Carabinieri, starà a loro stabilire i limiti di tollerabilità. Nel caso fossero stati superati e il proprietario ancora si rifiutasse di prendere provvedimenti (che non vuol dire dare il via il cane, ma semplicemente educarli), ecco che scattano i risarcimenti e le sanzioni, non solo civili, ma anche penali.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | 129579392@N06

  • shares
  • +1
  • Mail