Ipocloremia nel cane e gatto: cause e cosa fare

Ecco cause e cosa fare in caso di ipocloremia nel cane e gatto.

cane gatto

Ipocloremia nel cane e gatto – Esattamente come fatto in caso di ipercloremia del cane e gatto, oggi andremo a vedere le cause di ipocloremia. Ricordatevi che un singolo valore alterato in assenza di sintomi o alterato solo di poco va valutato alla luce della sintomatologia e degli altri esami fatti, non è infatti detto che un singolo valore alterato sia sempre patognomonico di qualche malattia in corso. Dopo aver visto le principali cause di ipocloremia nel cane e gatto andremo anche a vedere cosa fare.

Ipocloremia nel cane e gatto: cause

L'ipocloremia può presentarsi in associazione all'iponatriemia. Se abbiamo solo cloro basso, ma sodio normale ecco che il problema probabilmente è un'alcalosi provocata frequentemente da vomito. Tuttavia ci sono anche altre cause di ipocloremia nel cane e gatto da prendere in considerazione:

  • artefatto (diluizione)
  • campione lipemico
  • vomito
  • farmaci come diuretici (furosemide, tiazidici)
  • somministrazioni di penicilline o bicarbonato di sodio (ma non succede ai dosaggi normali)
  • Sindrome di Cushing (gli ormoni steroidei aumentano il riassorbimento di sodio e la perdita renale di cloro)
  • acidosi metabolica
  • esercizio fisico

Ipocloremia nel cane e gatto: cosa fare?

L'ipocloremia di per sé non è una malattia, ma un segno clinico che indica che c'è qualche patologia in corso, sempre se abbinata ad altre alterazioni ematiche e sintomi, altrimenti potrebbe anche solo essere un reperto occasionale privo di significato. Questo vuol dire che in base all'esito completo dell'esame del sangue starà al vostro veterinario stabilire se fare ulteriori accertamenti per escludere il Cushing, sempre se ce ne siano gli estremi.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | 11757382@N06

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO