Diario di una conigliara: le peggiori frasi della gente che non ama i conigli

Quando una conigliara si altera, è meglio scappare!

le-peggiori-battute-sui-conigli.jpg

Per favore non fatemi più sentire "lo faccio al forno con patate" o potrei iniziare ad urlare!
Quali sono le frasi che le persone vi dicono riguardo i vostri conigli?

Una delle più assurde mai sentite è "ma perchè non lo dai via che attacca le malattie?". Ovviamente alla domanda quali malattie attacca, si crea il silenzio globale. Dubito che la gente sia così "raffinata" da conoscere la mixomatosi e i suoi sintomi, aggiungiamo poi che naturalmente il coniglio domestico è vaccinato contro la mixomatosi e, va da sè che non si ammala. Ma ho il tremendo sospetto che la gente parli per sentito dire e non sappia nemmeno a quali malattie fare riferimento.

Il peggio è quando incontro qualcuno che si lancia a raccontarmi dei suoi trascorsi con conigli: il più delle volte sono casi di palese maltrattamento, cucciolate, conigli tenuti in campagna in posti indefiniti e senza alcun genere di cura, o in mano a bambini che hanno fatto danni all'animale. Ma vi sentite proprio in dovere di dirmi che in passato siete stati pessimi gestori di un animale? A volte tacere è vivamente consigliabile!

E chiudiamo con la battuta per eccellenza: a Pasqua quando ti stanchi te lo mangi? Ma signori miei, non so se qualcuno ha mai fatto una battuta magari sul vostro cane (che abominio mangiare il cane, nevvero?). Ecco, io amo i miei conigli tanto quanto (o probabilmente di più) magari voi amate il vostro cane. Vi spiace se faccio battute sul cane? Ecco, grazie, non fatene sui miei conigli e saremo amici per sempre (forse), davvero, non siete simpatici e non fate ridere!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO