Le bugie che diciamo sulle cavie: tutti i falsi miti

Quali sono le bugie più comuni sulle cavie?

tutte-le-bugie-sulle-cavie.jpg

L'argomento è attualissimo, in quanto ahimè la disinformazione sulle cavie è ancora enorme, nonostante ormai parecchi abbiano in casa questi dolcissimi pallottini di pelo.

Le cavie stanno benissimo sole: BUGIA. Le cavie vivono in coppia o a gruppetti. Una coppia è formata da due femmine o da maschio castrato più femmina (è interessante vedere anche la sterilizzazione della femmina di recente!). Se due maschi non sono insieme fin da cuccioli, ne è invece fortemente sconsigliata la convivenza: anche da castrati potrebbero litigare. Anche due fratelli comunque, crescendo, potrebbero litigare. La nostra compagnia è un di più: non siamo cavie, hanno bisogno di un loro simile!

Le cavie mangiano mix di semi: BUGIA. Le cavie sono erbivori stretti: non va dato nessun premietto consistente in granaglie, le granaglie fano infatti molto male! Fieno e verdure fanno parte del loro menù quotidiano, FINE! Ricordate che un peperone al giorno leva lo scorbuto di torno!

Le cavie vivono all'esterno: NO! Le cavie sono prive di sottopelo, per questo motivo la temperatura rigida invernale non è a loro adatta. In estate le cavie possono uscire se la temperatura è mite: attenzione però, anche in questo caso c'è pericolo di un colpo di calore. La zona in cui la cavia si muove deve infatti essere con un riparo e in luogo ombreggiato.

Le cavie non vanno curate: BUGIA e di dimensioni mastodontiche. E' pur vero che una cavia non ha dei vaccini regolari come può essere il coniglio, che in conseguenza ha controlli regolari presso un veterinario esperto in animali esotici, tuttavia come essere vivente è impossibile che non si ammali mai: spero che questa sia una cosa che mettete in conto quando prendete un animale!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO