Differenza fra colpo di calore e colpo di sole

Colpo di calore e colpo di sole non sono proprio la stessa cosa: ecco le differenze.

Cane sole

Colpo di calore e colpo di sole – Spesso si usano come sinonimi i termini di colpo di calore e di colpo di sole, ma a dire il vero non sono proprio esattamente la stessa cosa. Certo, se non opportunamente trattati entrambi possono generare gravi conseguenze, a volte anche fatali, sia nell'uomo che negli animali. Anzi, soprattutto negli animali: visto che non sono in grado di sudare e disperdere il calore come noi, per loro i colpi di calore e di sole sono anche più frequenti. Anche perché spesso a provocarli sono i proprietari che non li proteggono in maniera corretta. Ecco perché allora oggi andiamo a vedere cosa si intende per colpo di calore e per colpo di sole, valutandone le differenze di sviluppo e patogenesi e dando un'occhiata anche ai sintomi.

Colpo di calore: che cos'è e sintomi

Il colpo di calore è una grave condizione patologica, purtroppo molto spesso sottovalutata dai proprietari e che si aspettano una risoluzione nel giro di poche ore (quando non minuti), ma non funziona proprio così il colpo di calore. Si ha quando gli animali sono esposti a temperature ambientali alte con anche tasso di umidità alto, in condizioni di scarsa ventilazione o quando vengono anche sottoposti a stress o sforzi eccessivi. Questo vuol dire che non necessariamente l'animale deve essere per forza esposto al sole diretto per manifestarlo: cani chiusi in auto anche all'ombra, in stanze poco ventilate possono andare incontro a colpi di calore.

Quando ci si trova in una di queste situazioni, il sistema di termoregolazione dell'animale non riesce più a mantenere stabilire la temperatura corporea che sale superando i 40-41 gradi. Non è febbre, rientra nelle forme di ipertermia.

Come sintomi del colpo di calore abbiamo:

  • il cane ansima parecchio, il respiro è affannoso
  • aumento della temperatura corporea
  • mucose secche
  • gengive e congiuntiva iperemiche, rosso scuro (se si arriva alla cianosi e al pallore è perché siamo arrivati oltre il colpo di calore, la circolazione e l'ossigenazione sono gravemente compromessi)
  • saliva densa
  • l'animale vuole stare supino, non riesce ad alzarsi e muoversi
  • è debole
  • perdita di conoscenza
  • collasso
  • vertigini
  • barcollamento
  • diminuzione della produzione di urina
  • danno cerebrale, renale e epatico se la temperatura persiste alta
  • morte

Colpo di sole: che cos'è e sintomi

Anche il colpo di sole è una condizione patologica grave, ma si ha quando l'animale viene esposto direttamente all'azione del sole e non può spostarsi. E' il caso di cani tenuti a catena e senza adeguato riparo. Per adeguato riparo non si intende un alberello striminzito o un pezzo di lamiera largo quanto il cane, si intende un riparo ampio, che fornisca ombra in ogni momento della giornata e che sia ventilato, non che aumenti il livello di calore. E che ovviamente sia raggiungibile in ogni momento dal cane. Attenzione poi a cani e gatti che volontariamente si addormentano al sole e si scordano di spostarsi, anche loro sono a rischio, pur se amano stare al sole. Maggiormente a rischio sono poi gli animali a mantello scuro.

Come sintomi del colpo di sole si ha:

  • vasodilatazione cerebrale grave
  • aumento della temperatura corporea
  • sete intensa
  • nausea
  • vomito
  • vertigini
  • barcollamenti
  • respirazione affannosa
  • mucose iperemiche
  • tachicardia
  • collasso
  • danno cerebrale, renale e epatico se la temperatura persiste alta
  • morte

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | ironink

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO