Incendi sul Vesuvio: animali vivi usati dai piromani, la smentita

In questi giorni di incendi e tragedie che stanno interessando le zone del Vesuvio (e non solo), emerge la notizia che i piromani avrebbero utilizzato degli animali vivi per far espandere le fiamme.

Vesuvio incendi

Aggiornamento delle ore 15.00: la Guardia Forestale, contattata dal Corriere della Sera, smentisce che siano stati usati animali vivi dai piromani per diffondere le fiamme.

Incendi sul Vesuvio - In un periodo difficile per quanto riguarda gli incendi, come quello che stiamo vivendo in queste settimane, emergono delle notizie che ci lasciano senza parole. Gli incendi che hanno colpito la zona del Vesuvio sarebbero infatti dolosi, e chi ha deciso di compiere azioni così spregevoli avrebbe utilizzato degli animali vivi, probabilmente dei gatti, per far espandere le fiamme.

Secondo le ricostruzioni, sembra infatti che i piromani abbiano cosparso di benzina dei poveri animali, per poi dar loro fuoco e facendoli scappare verso il bosco, facendo così espandere le fiamme in zone in cui l’intervento delle autorità è più difficoltoso, e dove spegnere rapidamente un incendio è molto difficile, con conseguenze devastanti per le zone colpite e per coloro che li si trovavano.

via | IlMattino

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 356 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO