Tigre vera al concerto di Andrea Bocelli: la denuncia degli animalisti

Una tigre bianca sarebbe apparsa sul palco di un recente concerto di Andrea Bocelli. La denuncia degli animalisti.

Tigre bianca

Costringere una tigre a salire su un caotico palcoscenico, durante un concerto, non è certamente una scelta rispettosa verso gli animali. Sarebbe questo quanto accaduto durante un recente concerto di Andrea Bocelli, quando una tigre bianca avrebbe fatto la sua apparizione sul palco, suscitando l’indignazione di coloro che ritengono – a ragione – che un animale del genere non dovrebbe trovarsi in un luogo simile, ma libero di vivere nel suo habitat.

Andrea Bocelli si è esibito in concerto con la presenza, sul palco, di una Tigre.

fanno sapere i membri dell’associazione Centopercentoanimalisti

Il fatto che sia “bianca” è irrilevante: è una Tigre, fatta nascere a forza in un allevamento, cresciuta e destinata a vivere lontano dal suo habitat naturale, privata dei rapporti e dei comportamenti etologici della sua specie, costretta ad esibizioni che con una Tigre non hanno nulla a che fare.

A sorprendere gli animalisti è anche il fatto che proprio il cantante italiano si professi “animalista”, e sia testimonial della campagna contro il consumo di carne di Cane per la LEIDAA, associazione di Michela Vittoria Brambilla che si batte contro il maltrattamento degli animali.

Cos’è quello che ha fatto Bocelli, se non maltrattamento? […] E’ chiaro che Bocelli, e a questo punto anche la LIDAA, non ha la minima idea di cosa significhi Animalismo, rispetto e amore verso gli Animali. E la Brambilla dovrebbe pensarci.

Non rimane che attendere una risposta da parte del cantante.

via | Quotidiano.net, Centopercentoanimalisti.mobi

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 21 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO