Pancreatite acuta nel gatto: sintomi e complicanze

Oggi vediamo quali sintomi e danni possa provocare la pancreatite acuta nel gatto.

gatto televisione

Pancreatite acuta nel gatto – Abbiamo già parlato di pancreatite acuta nel gatto in corso di triadite, tuttavia oggi andiamo ad occuparci di un aspetto particolare di questa grave patologia: non solo andremo a vedere i sintomi, ma anche tutti i danni e le alterazioni che provoca, senza dimenticare le complicazioni. Il problema, poi, è anche riuscire a diagnosticare la pancreatite mettendo insieme sintomi ed esami effettuati.

Pancreatite acuta nel gatto: sintomi

Il problema di diagnosticare una pancreatite acuta nel gatto è che i sintomi spesso sono aspecifici e non è detto che compaiano gli stessi sintomi che siamo abituati a vedere nella pancreatite acuta nel cane. Per esempio mentre nel cane in caso di pancreatite acuta sono frequenti vomito e diarrea, nel gatto non lo sono. Di norma nel gatto come sintomi abbiamo:

  • abbattimento
  • letargia
  • anoressia
  • dimagramento
  • vomito (raro)
  • diarrea (raro)

Durante la visita clinica è possibile vedere:

  • stato si shock ipovolemico
  • dolore alla palpazione addominale

Quindi non sono proprio sintomi e segni clinici specifici. Inoltre spesso la causa è idiopatica, quindi vuol dire che non c'è una vera e propria causa: il pancreas di punto in bianco decide di impazzire e comincia a riversare i suoi enzimi digestivi su se stesso, autodigerendosi in pratica.

Pancreatite acuta nel gatto: alterazioni e complicanze

A causa del danno ossidativo e della liberazione anomala di enzimi digestivi, le complicanze della pancreatite acuta possono essere parecchie e in generale tutte altrettanto gravi come la patologia principale:

  • diabete mellito
  • infiammazione sistemica
  • insufficienza renale acuta
  • CID
  • ostruzione del dotto biliare
  • aritmie
  • coagulopatie che rispondono alla vitamina K
  • lipidosi epatica
  • diminuzione del potassio
  • dispnea con sindrome da distress respiratorio
  • edema polmonare
  • sindrome da disfunzione multipla di organi

Anche a livello degli esami del sangue, le alterazioni sono spesso aspecifiche. In generale, però, quando si riscontra leucopenia e ipocalcemia allora la prognosi è peggiore. Per quanto riguarda l'ecografia addominale, un pancreas ipoecogeno con mesentere iperecogeno e ascite possono essere suggestivi di pancreatite, ma anche altri problemi pancreatici o tumori possono dare un simile aspetto. Ovviamente la conferma si ha tramite l'istologia, ma vista la gravità della malattia mettere in anestesia un gatto con pancreatite acuta per fare una biopsia spesso è controproducente. Agoaspirazione ecoguidata è possibile solo in pazienti molto, molto santi.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | jacob-davies

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO