Zoo a Torino, continua la protesta per la riapertura

Continua la protesta da parte delle associazioni animaliste contro la riapertura dello zoo al Parco Michelotti di Torino.

Zoo sofferenza animali

Zoo a Torino? Le associazioni animaliste dicono “no”! Continua la protesta contro la riapertura dello zoo al Parco Michelotti, uno zoo che causerà solo sofferenza a tanti animali, che invece di vivere una vita in gabbia, dovrebbero viverla nel loro habitat naturale, insieme alle loro famiglie. Proprio per questo si battono pacificamente, attraverso delle raccolte firme, manifestazioni, incontri e dibattiti, i membri delle associazioni animaliste ENPA, LAC, LAV, LEAL, LEGAMBIENTE Circolo Aquilone, LIDA, OIPA, PRO NATURA Torino e SOS Gaia.

Non molleremo mai. Sappiano le istituzioni e gli operatori privati che intendono costruire un nuovo ghetto per gli animali che, se disgraziatamente dovessero realizzarlo, saremo presenti tutti i giorni dell’anno a spiegare alle persone perché non devono portare i loro figli ad uno spettacolo diseducativo in questo luogo di prigionia e sofferenza di esseri innocenti.

Fanno giustamente sapere gli animalisti, che aggiungono

E’ dimostrato che si è ancora in tempo a fermare il progetto, pertanto la lotta non violenta contro lo zoo di Torino continuerà fino a quando il problema non esisterà più.

Proprio in segno di protesta contro la riapertura di quello che rischia di essere un vero e proprio ghetto per animali, alcune tra le più importanti associazioni animaliste e ambientaliste hanno organizzato un Presidio, per dire nuovamente NO ALLO ZOO. L’appuntamento si terrà il 14 ottobre dalle 14 alle 17 in Piazza Gran Madre a Torino.

via | TorinoOggi

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 46 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO