Napoli, morta vecchia tigre Kashmir: una vita vissuta in gabbia

È morta Kashmir, la tigre di diciannove anni che ha vissuto la sua vita in gabbia.

Napoli tigre morta

Napoli - La vecchia tigre Kashmir è morta dopo un lungo periodo di ricovero in una zona privata dello zoo di Napoli. A renderlo noto sono stati, lo scorso 5 Ottobre, i Verdi, che hanno sempre prestato grande attenzione alle condizioni in cui vivono gli animali all’interno della struttura. La grande tigre ha purtroppo vissuto tutta la sua vita in gabbia, e nell’ultimo periodo, a causa di un'insufficienza renale, era stata curata dai veterinari dello zoo.

Come si legge sulla pagina Facebook del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, la tigre

aveva vissuto i giorni difficili successivi al fallimento della società che gestiva la struttura, giorni in cui i Verdi si organizzarono per portare cibo agli animali rimasti addirittura senza i pasti.

Kashmir era seguito dallo staff veterinario dello zoo, ma nonostante le cure ricevute è comunque morto per le conseguenze dell’insufficienza renale e di un’artrosi che lo costringeva a stare tutto il giorno accovacciato.

Delle tre tigri costrette a vivere per anni in gabbie piccolissime e inadeguate, una vera e propria vergogna, ora, è rimasta solo Khira che gode di buona salute e condivide con gli altri felini lo spazio certamente più adeguato messogli a disposizione negli ultimi mesi, grazie all’impegno dei nuovi gestori dello zoo.

Dal canto loro, i Verdi fanno sapere che continueranno a vigilare per garantire le migliori condizioni di vita agli animali che si trovano nella struttura.

via | Quotidiano.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail