Enterite eosinofilica nel gatto: sintomi della sindrome ipereosinofilica

Questi sono i sintomi dell'enterite eosinofilica nel gatto o sindrome ipereosinofilica.

gatto

Enterite eosinofilica gatto - L'enterite eosinofilica o sindrome ipereosinofilica nel gatto rientra fra le sindromi da malassorbimenti dei felini. Bisogna partire dal presupposto che non tutti i gatti con enterite eosinofilica presentano anche sindrome ipereosinofilica, ma quando questa è presente, la patologia è molto più grave e la prognosi più severa. Fondamentalmente non si conosce la causa di questa malattia, anche se qualcuno sostiene che le cause possano essere o fenomeni immunomediati o tumorali. Comunque sia, si tratta di cause molto gravi.

Questi sono i sintomi dell'enterite eosinofilica nel gatto:

  • diarrea del piccolo intestino
  • dimagramento


  • vomito

Se presente anche sindrome ipereosinofilica abbiamo anche:

  • eosinofilia periferica
  • infiltrati eosinofilici di milza, fegato, linfonodi, midollo osseo e altri organi

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | serhio-magpie

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO