Cosa non fare con un coniglio

Cosa non piace al coniglio?

cosa-non-fare-con-un-coniglio.jpg

Spesso ci focalizziamo sulle cose corrette che devono essere fatte per il benessere del nostro pet, ma ci sfuggono alcuni elementi importanti da evitare poichè infastidiscono il nostro coniglio.

La primissima cosa è: non prenderlo in braccio. I conigli sono prede e vengono in natura sollevati da terra quando sono predati, in conseguenza è un gesto che non amano. Mi rendo conto che in molti vedono il coniglio morbido, simile ad un pelouches da coccolare, tuttavia così non è: sono animali dall'ossatura fragile, che scalciano e possono farsi molto male se non tenuti da una mano esperta.

Nella dieta del coniglio è fondamentale non ci siano carboidrati: non fornite come premietti quegli stecchi che vendono, o mix di semi etc etc. Molte cose infatti non sono assolutamente consigliate per denti e intestino del coniglio. Sì invece ad abbondante fieno e verdure ogni giorno. Non prendete le insalatine già tagliate, ma usate quei bei gambi di sedano con foglie, i finocchi interi, etc etc. Ricordatevi infatti che i dentini dei conigli devono lavorare e limarsi masticando molto.

Attenzione agli sbalzi di temperature: questo è un periodo particolare, i conigli sono in muta e sono più sensibili quindi ad ogni piccolo stress. I conigli possono vivere in esterna (sebbene personalmente per svariati motivi, tra i quali la socializzazione, non mi vedono pienamente d'accordo), possono vivere in casa, ma fate attenzione se passano da una temperatura in casa di 20/22 gradi ad una esterna di 10, o viceversa.

La socializzazione deve essere fatta a terra: ossia l'umano deve sedersi a terra e far avvicinare il coniglio. Ricordatevi che è lui che deve avvicinarsi a noi e non noi ad obbligare lui. Obbligare invece il coniglio a stare in braccio, sul divano accanto a noi, metterlo in situazioni assurde e umanizzate come portarlo nel cestino in bicicletta, o sulla spiaggia, o al supermercato in un similpasseggino sono tutte cose DANNOSE per la salute del coniglio. Il coniglio non ama i posti affollati, non ama i rumori forti e improvvisi, non ama il caldo (immaginate in estate sulla spiaggia con 35 o più gradi), non ama in generale il caos. Quando un coniglio si spaventa fa scatti improvvisi: immaginate se salta giù dal cesto della bicicletta in che situazione di pericolo si può mettere!

Il coniglio non va MAI lavato in acqua: è in generale un animale estremamente pulito e ordinato, si pulisce da solo leccandosi. Se il coniglio è sporco c'è qualche problema: o viene detenuto in gabbia, quindi l'immobilità fa in modo tale che si imbratti dei suoi bisogni o, se in libertà lo trovate sporco di diarrea o pipì, è possibile che abbia dei problemi fisici e necessiti un veterinario.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO