Loca, la cagnolina salvata da una maschera stampata in 3D

Loca è una cagnolina speciale che è stata salvata grazie a una maschera stampata in 3D. Ecco la sua incredibile storia.

Loca è una cagnolina che ha vissuto una situazione davvero terribile, ma che fortunatamente ha anche incontrato delle persone eccezionali che hanno fatto davvero di tutto pur di salvarle la vita. La piccoletta che potete vedere nel video in basso è una Staffordshire bull terrier di 4 mesi che era arrivata in condizioni gravissime nella clinica veterinaria dell’università, dopo essere stata attaccata da un altro cane che le aveva causato una frattura alla mandibola e alla mascella e seri danni al cranio.

A raccontarle come sono andare le cose sono stati gli esperti della University of California Davis, i quali, dopo aver cercato di curare la piccola paziente attraverso un intervento chirurgico, hanno deciso di sperimentare una tecnica moderna, e di utilizzare un “esoscheletro” in 3D, stampato basandosi sulle misure del cranio della cagnolina.

Questa maschera aveva il compito di tenere ferme le ossa della testa della cucciolotta, e di facilitarne così la guarigione. Loca ha dovuto indossare la maschera per un periodo di 4 mesi, durante i quali non ha potuto mangiare cibi solidi. Pian piano però la piccola sta guarendo, come spiegano gli esperti che le hanno salvato la vita:

Loca continua a recuperare bene dalle ferite, e tutto indica che l’esoscheletro può essere usato per aiutare a guarire dalle fratture maxillo-facciali.

via | La Stampa
Foto | dal video di YouTube

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 212 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO