La riproduzione dei gatti è stagionale?

Uno studio ha messo in luce come, nei paesi temperati, la riproduzione dei gatti assume comunque un andamento stagionale.

Gatto sconcertato

Riproduzione dei gatti – Una delle domande più frequenti che vengono fatte riguarda la stagione di riproduzione dei gatti: si accoppiano solo in primavera ed estate? Beh, tecnicamente sì, c'è una certa stagionalità riproduttiva, tuttavia non escludete a priori che il vostro gatto/gatta possa accoppiarsi e riprodursi anche d'inverno. Lo studio dal titolo "Evidence for seasonal reproduction in UK domestic cats", Jennett AL, et al. J Feline Med Surg. 2016 Oct; 18 (10): 804-8 ha parlato proprio della stagionalità riproduttiva dei gatti inglesi e in generale nei paesi temperati.

Riproduzione stagionale nei paesi temperati nei gatti?

Lo studio ha preso in esame i dati relativi alla riproduzione dei gatti in Gran Bretagna per capire se fosse ancora vero l'assunto della stagionalità riproduttiva nei gatti domestici nei climi temperati. Lo studio ha esaminato i dati relativi a 5414 gatti: sembra che il tasso di gravidanza fosse più alto ad aprile e più basso a novembre e dicembre. Tramite analisi statistica, si notava una sensibile differenza fra primavera e inverno.

Questo vuol dire che i gatti nei paesi temperati tendono a riprodursi di più nei mesi primaverili rispetto a quelli invernali, però c'è anche da considerare che ci sono gatte che rimangono incinte anche d'inverno.

Cosa vuol dire?

Lo studio significa che nei paesi temperati è ancora presente una stagionalità significativa nella riproduzione dei gatti. Questo almeno nel Regno Unito. Questo vuol anche dire che è più probabile trovare gattini in tarda primavera ed estate rispetto all'inverno (e ovviamente tutti vogliono disperatamente adottare gattini in inverno, quando ce ne sono di meno e non in estate quando ce ne sono di più).

Stagionalità però non vuol dire che d'inverno non possano accoppiarsi e riprodursi. Questo significa anche che decidere di non sterilizzare una gatta d'inverno perché "tanto d'inverno non va in calore" e attendere invece la primavera, potrebbe voler dire ritrovarsi con la gatta incinta o in calore comunque: a lei nessuno ha spiegato questa storia della stagionalità e le eccezioni ci sono sempre.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

Via | Journal of Feline Medicine and Surgery

  • shares
  • +1
  • Mail