Aggressione predatoria nel cane: la sequenza

Parlando di aggressione predatoria nel cane, ecco la sequenza del comportamento e quando si verifica.

Cane che morde

Aggressione predatoria nel cane – Abbiamo già parlato in passato dell'aggressività del cane, riferendoci soprattutto ai principali tipi. Oggi andiamo a parlare di un tipo particolare di aggressività nel cane, l'aggressione predatoria. Andremo a vedere sia quando tende a manifestarsi di più questo tipo di aggressività sia quale sia la sequenza comportamentale messa in atto dal cane. Progressivamente, poi, andremo a vedere anche le sequenze comportamentali e le circostanze in cui si manifestano le altre tipologie di aggressività nel cane.

Aggressione predatoria nel cane: quando si manifesta?

Fondamentalmente lo scopo dell'aggressione predatoria nel cane è la caccia con annessa uccisione della preda. Di norma il cane non dovrebbe manifestare questo tipo di aggressione nei confronti dell'uomo perché in teoria il cane non dovrebbe manifestare questa forma di aggressività nei confronti delle altre specie con cui socializza.

Tuttavia ci sono due casi in cui il cane può manifestare aggressione predatoria nei confronti dell'uomo, molto grave e pericolosa, succede soprattutto con i cani che non sono stati socializzati correttamente:

  • predazione su prede di piccola taglia: questo tipo di aggressività predatoria si manifesta nei confronti dei bambini piccoli
  • predazione su prede di grossa taglia: questo tipo di aggressività predatoria si manifesta anche verso persone adulte in cani con gravi problemi di socializzazione che finiscono con il diventare selvatici e aggredire così anche l'uomo

Aggressione predatoria nel cane: la sequenza

In realtà in caso di aggressione predatoria, abbiamo due tipi di sequenza. Nel caso di prede di piccola taglia abbiamo:

  1. il cane si apposta
  2. fa dei piccoli saltelli sul posto
  3. poi il cane balza sulla preda, lo fa più volte, addentandola al collo e scuotendola
  4. questo avviene fino a quando la preda non è morta

Nel caso di prede di grossa taglia, invece, la sequenza del comportamento da aggressività predatoria cambia leggermente:

  1. in questo caso di solito il cane attua una caccia di branco, agisce in gruppo
  2. i cani inseguono la preda fino a questa non è troppo stanca ed è costretta a fermarsi
  3. nel momento in cui la preda si ferma perché è troppo stanca per proseguire ecco che i membri dominanti del branco la attaccano
  4. questo è quello che di solito succede quando i branchi di cani attaccano greggi di pecore

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO