Ehrlichiosi trombocitica nel cane: cause, sintomi e terapia dell'infezione da Ehrlichia platys

Ecco cause, sintomi e terapia dell'Ehrlichiosi trombocitica nel cane provocata da Ehrlichia platys.

Cane buffo

Ehrlichiosi trombocitica nel cane – Parliamo di una forma particolare di Ehrlichiosi: ecco l'Ehrliochiosi trombocitica provocata dall'Ehrlichia platys. E' una patologia tipica dei cani, ma negli umani ogni tanto si sono visti anticorpi contro questa malattia. Solo che non si sa se sia perché anche gli umani possono infettarsi o se sia una positività crociate con altri tipi di Ehrlichia. Andiamo dunque a vedere cause, sintomi, diagnosi e terapia dell'Ehrliochiosi trombocitica nel cane.

Ehrlichiosi tromboticia nel cane: cause e sintomi

Non si sa esattamente come facciano i cani a contagiarsi, ma probabilmente la trasmissione avvie tramite il morso di zecche infette. Il periodo di incubazione dura 8-15 giorni. Durante i primi giorni della parassitemia, si ha un crollo nel numero di piastrine, mentre nel frattempo si riducono di numero i parassiti. Quando scompaiono, ecco che le piastrine tornano ad aumentare, ritornano ai valori normali in 3-4 giorni.

Tuttavia parassitemia e trombocitopenia recidivano continuamente ogni 1-2 settimane: questi episodi ripetuti di trombocitopenia sono gravi, anche se le piastrine infettate sono poche. Questo perché durante la prima parassitemia le piastrine sono distrutte direttamente dai parassiti, mentre nelle recidive successive si innescano meccanismi immunomediati. Queste recidive poi si dilatano nel tempo. Durante il primo mese di infezione è frequente notare forme di anemie normocitiche e normocromiche.

I sintomi di Ehrlichiosi trombocitica nel cane sono:

  • febbre da lieve a alta
  • ematochezia
  • uveite
  • petecchie
  • ecchimosi
  • epistassi
  • mucose pallide
  • anoressia
  • dimagramento

Spesso questa forma di Ehrlichiosi è associata anche alla contemporanea presenza di Ehrlichia canis e Babesia canis, dando vita a patologie più gravi.

Ehrlichiosi trombocitica nel cane: diagnosi e terapia

Visto che la ricerca dei parassiti nelle piastrine non sempre dà esito positivo, l'unica è effettuare i test sierologici per individuare la presenza di Ehrlichiosi trombocitica. Anche se in assenza di sintomi, gli anticorpi potrebbero indicare contatto e non malattia in corso. E' bene sempre anche cercare le altre forme di Ehrlichiosi e malattie da zecche perché spesso sono associate queste patologie.

La terapia è la medesima delle altre malattie da zecche: antibiotici come le tetracicline, terapie di sostegno e lotta agli artropodi vettori, in questo caso le zecche.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO