Cani al mare: Rimini apre le spiagge a Fido

A Rimini il comune ha presentato una bozza di regolamento per permettere anche a Fido di godersi il mare!

cani al mare

Cani al mare a Rimini, da oggi sarà più facile andare in spiaggia con il proprio amato Fido. O almeno, potrebbe essere presto più facile. Il comune della città romagnola, infatti, ha presentato una bozza di ordinanza per permettere la balneazione degli animali domestici. Bozza che lo scorso 4 aprile ha ottenuto il via libera del Servizio Veterinario e del Servizio di Igiene Pubblica. Rimini è il primo comune della provincia a ricevere il parere favorevole dell'Ausl, aprendo così di fatto le porte delle spiagge ai cani.

I cani potranno fare il bagno in mare e frequentare le spiagge nelle aree attrezzate negli stabilimenti balneari. Il tratto di mare interessato dai permessi sarà delimitato da boe e con tutta probabilità, però, ci saranno anche degli orari da rispettare, per permettere a tutti quanti di godersi in tutta tranquillità la vacanza al mare o una semplice passeggiata sulla battigia.

L’assessora al Demanio del Comune di Rimini, Roberta Frisoni, spiega:

L’Ausl Romagna ha inviato ieri ai Comuni della costa le indicazioni generali che disciplinano l’accesso in spiaggia e agli stabilimenti balneari degli animali d’affezione, rispondendo quindi alla richiesta dei Comuni e degli operatori, sempre più attenti a rendere le loro spiagge ‘dog-friendly’. E’ sulla base degli indispensabili requisiti tecnici e sanitari elencati dall’Azienda Sanitaria che definiremo nel dettaglio il provvedimento che consentirà anche ai cani la balneazione nelle nostre acque e che discuteremo in Giunta già la prossima settimana.

Quindi ormai dovrebbe essere cosa fatta, ma attenzione perché l'Ausl dà indicazioni precise su come devono essere le aree di accoglienza per gli animali: concessionari e affidatari devono presentare Scia ai comuni dove si intende destinare parte di mare agli animali, indicando la planimetria, mentre i tempi e i modi di accesso vengono stabiliti dall'ordinanza comunale.

Foto iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 189 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO