Charleston: ecco il cane quasi cieco che può abbaiare con il permesso dei vicini

Charleston Chew è un cagnolino quasi cieco che, nell'arco di pochi giorni, è diventato una vera star del web. Ecco perchè.

Charleston Chew

Oggi vogliamo parlarvi di Charleston Chew, un carlino quasi cieco che abita insieme alla sua mamma umana, Sharla Wilson, in una casa di Pittsburgh. Recentemente Sharla ha dovuto cambiare casa, e Charleston ha trovato difficile riuscire ad ambientarsi nella sua nuova abitazione. A causa dei suoi problemi alla vista, il cucciolotto continuava a sbattere contro i muri, e pian piano ha cominciato a sviluppare una vera ansia da separazione nei confronti della sua mamma umana. Ogni volta che Sharla andava a lavoro o usciva da casa, il cagnolino piangeva e ululava. Il piccoletto faceva talmente tanto rumore, che la sua mamma si preoccupava per una possibile reazione da parte dei nuovi vicini di casa.


Per questa ragione Sharla ha stampato due foto di Charleston, ed ha scritto un messaggio a suo nome, chiedendo scusa a tutti per il fastidio causato.

Mi spiace per il mio abbaiare. Sono anziano, ho la cataratta, e qualche volta mi spavento perché non riesco a vedere dove mi trovo e non riesco a trovare la mia mamma. Appena mi abituerò al nuovo alloggio mi calmerò.

Un messaggio dolcissimo, quello lasciato da Charleston e dalla sua mamma, che fortunatamente hanno ricevuto una piacevole sorpresa. Una vicina di casa, Megan Jones, ha infatti risposto all'appello attraverso il suo profilo Twitter, assicurando al piccolo cucciolotto che può ululare come e quanto vuole, senza nessun problema.

Sharla ha successivamente deciso di ringraziare la donna sul social network, e di aprire un profilo Twitter per far conoscere il suo tenero amico a quattro zampe, che in men che non si dica è diventato una piccola star del web, arrivando a raccogliere più di 3.000 follower!


Foto da Twitter
via | Corriere

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO