Perché alcuni animali brillano al buio?

Perché alcuni animali brillano al buio? Ecco quali animali hanno questa particolarità e perché lo fanno.

lucciole

Perché alcuni animali brillano al buio? Scommettiamo che questa domanda ve l'hanno fatta in tanti, soprattutto al di sotto del metro e mezzo di altezza? I bambini rimangono assolutamente affascinati nel vedere come alcuni animali di notte possano illuminarsi come se fossero delle pile, delle torce, delle lanterne che brillano laddove non ci sono luci artificiali e solo l'illuminazione della Luna rischiara il panorama.

Sono diversi gli animali che brillano al buio e oggi, grazie al National Geographic, andiamo a scoprire quali sono. E soprattutto perché lo fanno!

Quali animali brillano al buio


Quando pensiamo a un animale che si illumina di notte, il primo che ci viene in mente è sicuramente la lucciola. Le lucciole fantasma blu assomigliano a delle larve e si illuminano per questioni di accoppiamento, emettendo una luce verdognola che attira il partner nelle foreste.

I vermi luminosi, invece, sono solo gli esemplari femmine e solo le larve adulte. La loro luce dice ai predatori che sono tossiche, così vengono lasciate in pace. Gli squali lanterna che vivono nelle profondità degli oceani, invece, si illuminano perché altrimenti non avrebbero altra fonte di luce. Gli organi che producono luce sono vicini a quelli riproduttivi, così da poter favorire l'accoppiamento.

Anche i calamari delle Hawaii si illuminano, ma grazie a dei batteri bioluminescenti che vivono nel loro mantello. Usano la luce per mimetizzarsi al buio quando escono a cercare cibo. Mentre gli Ctenofori, simili alle meduse, rifrangono la luce creando effetti davvero unici.

Adesso avete capito perché ci sono animali che brillano al buio e che si accendono come se fossero delle lampadine? Ora sapete come rispondere ai bambini, anche se spesso le fiabe hanno risposte decisamente più allettanti per loro!

  • shares
  • Mail