Pesce rosso morto all'improvviso: cause e come capire se è morto

Capita purtroppo spesso: la sera il pesce rosso sembra stare bene e al mattino lo si trova morto all'improvviso a galleggiare a pancia all'aria. Ecco le principali cause e cosa fare. E come capire se è morto.

Pesci rossi nell'acquario

Chi ha avuto pesci rossi, si sarà trovato spesso in questa situazione: pesce rosso che, apparentemente, la sera prima sta benissimo, mentre al mattino lo trovi morto che galleggia sulla superficie dell'acqua dell'acquario. Ma cosa è successo? Perché il pesce rosso è morto all'improvviso? Le cause di morte rapida e veloce, senza sintomi, dei pesci rossi sono diverse. Vediamo le principali e anche come fare per capire se un pesce rosso è morto.

Pesce rosso morto all'improvviso: cause

Il problema sta proprio nella parola "improvviso". Il fatto è che non si è tutti acquariofili esperti, anzi, la maggior parte delle persone che convive con un pesce rosso non conosce le sue abitudini, tanto meno le sue malattie e i modi in cui i pesci le manifestano. Questo vuol dire che molti pesci rossi morti "improvvisamente", in realtà magari era da qualche tempo che manifestavano qualche sintomo, solo che non lo si è riconosciuto in tempo.

Magari un'infezione, un occhio alterato, problemi alle branchie, un pesce che non nuotava più perfettamente dritto per via di problemi alla vescica natatoria, un pesce che boccheggia in superficie da tempo, parassitosi, blocco intestinale: sono tutte problematiche che possono portare a morte un pesce rosso velocemente.

Inoltre da non sottovalutare neanche l'errata gestione dell'acquario: temperature dell'acqua non corrette, eccesso di cloro nell'acqua, filtro che non funziona correttamente, scarsa igiene dell'acquario, alimentazione sbagliata o sovralimentazione, sono tutti fattori che possono contribuire a provocare una morte improvvisa del pesce rosso.

Come capire se il pesce rosso è morto?

Esattamente come per le tartarughe, non è sempre facile capire se il pesce rosso è morto o meno. A volte il pesce sta semplicemente dormendo e viene scambiato per un defunto: in questo caso se lo prendete con l'apposito retino, si divincolerà cercando di scappare e facendovi notare che è vivo.

Controllate sempre anche le branchie (a meno che non sia una tipologia di pesce che non respira tramite quelle, ma tramite la bocca) e che l'occhio non sia opaco o infossato. In quest'ultimo caso, è probabile che il pesce sia morto.

Se avete dei dubbi, contattate il vostro veterinario o portategli il pesce: meglio un controllo di più es essere sicuri che sia morto, piuttosto di togliere dall'acquario e seppellire un pesce che sembrava morto, ma non lo era.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail