Bologna, lasciano i cani chiusi in auto in un parcheggio sotterraneo

Non si lasciano mai i cani chiusi in auto: lo hanno scoperto due turiste a Bologna che avevano lasciato i cani chiusi nell'automobile mentre andavano a pranzare.

Whippet, grigio e bianco

Non ci stancheremo mai di ripetervi che i cani non vanno lasciati chiusi in auto. Due turiste tedesche lo hanno scoperto a spese loro. La vicenda è accaduta a Bologna: le due turiste avevano lasciato i cani chiusi in auto in un parcheggio sotterraneo (almeno non li hanno lasciati al sole!) e poi erano andate tranquillamente a mangiare. Tuttavia un'altra signora ha sentito i cani abbaiare in maniera insistente e ha deciso di chiamare i Vigili del Fuoco. Il 115 è subito intervenuto: il distaccamento "Carlo Fava" è arrivato nel parcheggio sotterraneo, ha aperto l'auto, ha controllato che i due cani stessero bene, ha fornito loro da bere e poi ha chiamato sia la Polizia che la Protezione Animali.

Mai lasciare i cani chiusi in auto

Una volta messi in sicurezza i cani, gli agenti della Polizia Municipale hanno cominciato a cercare i proprietari dell'auto e dei cani. Tuttavia dai dati della vettura i vigili non sono riusciti a risalire ai proprietari dei veicoli, per cui insieme alla Protezione Animali si sono messi ad aspettare il loro ritorno.

Quando le turiste tedesche sono rientrate dal loro pranzo e si sono recate all'auto, hanno trovato ad aspettarle sia Polizia che Protezione Animali. Ovviamente adesso le due turiste dovranno pagare tutto quanto dovuto per la chiamata all'unità assistenza animali.

Anche se le proprietarie in questo caso avevano lasciato i cani all'ombra in un parcheggio sotterraneo, la regola di non lasciare mai i cani chiusi in macchina da soli vale sempre: chi non la rispetta, deve pagare le relative sanzioni. E se vedete dei cani chiusi in auto, senza proprietari nei dintorni, non esitate a chiamare chi di dovere, Vigili, Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Protezione Animali. Qualcuno deve intervenire per mettere in sicurezza i cani, rintracciare i proprietari e valutare le responsabilità del caso.

Via | BolognaToday

Foto | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO