Cane si sente male in aereo: gli assistenti di volo lo salvano così

Una cagnolina ha avuto un malore mentre si trovava su un aereo, ma lo staff l’ha salvata grazie a una maschera d’ossigeno.

Darcy cane

Nei giorni scorsi una Bulldog francese ha avuto un malore mentre si trovava su un aereo della compagnia aerea JetBlue. La cagnolina si chiama Darcy, e stava viaggiando dalla Florida al Massachusetts, quando purtroppo ha cominciato a mostrare evidenti segni di agitazione. La lingua del cane aveva cominciato a diventare blu, e non appena il suo padroncino, Michele Burt, se ne è reso conto, ha subito chiamato il personale dell’aereo per aiutare la sua piccola amica a quattro zampe.

Tutti noi siamo influenzati dalla pressione della cabina e dalle fluttuazioni dell’ossigeno. Ma la reattività degli assistenti di volo ha probabilmente salvato la vita della mia Darcy.


Ha raccontato l’uomo su Facebook, dove ha spiegato che i membri dell’equipaggio hanno immediatamente fornito una maschera d’ossigeno al cane. Dopo averla indossata, la piccola Darcy si è ripresa in pochi minuti. Gli assistenti di volo hanno salvato la vita alla sua cucciolotta.

Alcuni potrebbero pensare che è poco importante

spiega l’uomo

perché Darcy è solo un cane, ma io no. Le brave persone fanno cose buone ogni giorno, anche se in modi piccoli o grandi.

Dal canto suo, la JetBlue ha fatto sapere che l’obiettivo della compagnia è anche quello di assicurarsi che tutti abbiano un volo sicuro e confortevole, compresi gli amici a quattro zampe.

Foto da Facebook
via | La Stampa

  • shares
  • +1
  • Mail