Brasile, bambini colorano il manto dei cavalli: proteste contro un centro ippico

In Brasile un centro ippico che dovrebbe aiutare i bambini a prendersi cura dei cavalli, fa colorare il loro manto.

cavalli

Polemiche in Brasile per una struttura che dovrebbe insegnare ai bambini a prendersi cura degli animali. E poi i gestori consentono ai piccoli ospiti di dipingere il manto dei cavalli ospiti della struttura. La fotografia di un cavallo bianco colorato sul dorso e sul muso, pubblicata dal centro, ha destato molte polemiche. Il centro ippico dovrebbe insegnare ai più piccoli come prendersi cura degli animali, dando loro da mangiare, spazzolandoli, pulendo i loro spazi, crescendo insieme a loro. E invece permettono ai bambini di "imbrattarne" la pelliccia.

Dal centro si difendono, dicendo che si tratta di un'attività pedagogica e artistica che può aiutare i piccoli a essere stimolati. Ma sono stati molti gli utenti che sono letteralmente insorti. Il post su Facebook è stato inondato di commenti contenenti critiche nei confronti dei gestori. Tra questi anche Ana Paula Vasconcelos, attivista per i diritti degli animali, che scrive così:

Hanno definito questa un’attività ricreativa, invece si tratta di crudeltà.

Muriel Marques

, direttrice del marketing, cerca di giustificarsi, sottolineando che i colori non erano tossici ed è stata un'attività che non ha fatto male a nessuno, ne ai cavalli coinvolti ne tanto meno ai bambini che si sono divertiti a usare il loro manto come un album da disegno.

Su internet è stata lanciata anche una petizione online per chiedere alla Società Equestre Brasiliana di imporre al centro di smettere questa crudele attività, invitando i gestori a trovare altre attività più educative per permettere ai piccoli ospiti della struttura di avere un rapporto sano con gli altri esseri viventi come i cavalli.

Foto iStock

  • shares
  • +1
  • Mail