Cane in spiaggia: come evitare le multe

In questa calda estate 2018, fioccano le multe per coloro che portano il cane a mare. Ecco come evitare problemi.

Cane in spiaggia

Portare il cane a mare è vietato? Ovviamente no, ma per evitare di collezionare delle multe (anche salate), è senza dubbio importante sapere quali sono le regole da seguire, in modo da evitare qualsiasi problema. Non tutti i lidi sono infatti accessibili per i nostri amici cani. Alcune spiagge sono pet friendly, altre invece non permettono ai padroncini di portare con sé il proprio animale domestico.

Se dal santo suo, l’Associazione italiana per la difesa di animali e ambiente ritiene che la maggior parte dei divieti contro i cani in spiaggia potrebbero essere praticamente illegali, noi bagnanti dobbiamo proteggere la nostra serenità e il nostro portafogli, e per farlo, non ci rimane che seguire alcune semplici regole.

Ecco dunque alcuni consigli utili per chi desidera portare a mare il proprio cane, senza tornare a casa con una multa salata!


  1. Portare con sé il libretto sanitario dell’animale.

  2. Tenere il cane al guinzaglio (che dovrà essere di una lunghezza non superiore a un metro e mezzo)

  3. Portare con sé la museruola

  4. Portare i sacchetti per raccogliere le deiezioni del cane.

  5. Informarsi se lo stabilimento da voi scelto ha delle regole per quanto riguarda il numero massimo di cani che possono fare il bagno contemporaneamente.

  6. Cercare i lidi e i luoghi pet friendly del luogo che andrete a visitare, in modo da evitare spiacevoli sorprese.



via | Repubblica

Foto da iStock

  • shares
  • Mail