Kuma, ucciso a bastonate il cane dei bambini

Brutta storia dal bresciano: Kuma, il cane dei bambini, è stato ucciso a bastonate. Gli inquirenti ora indagano.

Kuma, il cane ucciso a bastonate a Brescia

Questa triste vicenda arriva da Brescia: Kuma, il cane dei bambini, è stato ucciso a bastonate. Proprio così: Kuma, il cane amato dai bambini che andavano al centro equestre di Brescia, è morto. E' stato ritrovato senza vita, massacrato a colpi di bastonate, senza un motivo. Kuma era scomparso il 24 luglio: da quella data nessuno lo aveva più visto e nessuno sapeva dove fosse andato a finire. Poi la tragica scoperta: il suo corpo senza vita è stato ritrovato da un altro cane della cascina, sotto rami e rovi, a poca distanza dalla casa dove abitava. Subito sono stati notati i segni delle percosse.

Kuma: gli inquirenti cercano i colpevoli della sua morte

Kuma da tre anni era diventato il beniamino dei bambini che andavano al maneggio San Michele di Bassano Bresciano: soprannominato il "gigante buono", giocava con i bimbi, li seguiva durante le passeggiate a cavallo e pranzava insieme a loro. Ma adesso Kuma non c'è più, ucciso da qualcuno per ignoti motivi.

Sconvolti i suoi proprietari, che hanno così dichiarato: "Un gesto così vile, crudele e di tale barbarie non può rimanere impunito. Abbiamo sporto denuncia contro ignoti e fatto certificare le cause della morte, faremo tutto il possibile per dare giustizia a Kuma". Su Facebook, poi, hanno continuato: "Proviamo tanto dolore e rabbia verso quella persona che ha fatto ciò, una persona codarda, cattiva, ignorante e sicuramente invidiosa".

Attualmente i Carabinieri si stanno occupando delle indagini: bisogna scoprire l'autore di questo efferato gesto e applicare le leggi e sanzioni previste. Un caso del genere non può e non deve rimanere impunito.

Via | La Stampa - Corriere

Foto | Screenshot dalla pagina Facebook del Maneggio San Michele

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 143 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail