Gattino cieco ritrova la felicità

Ecco la storia di Monster, un gattino che ha trovato la felicità grazie all’aiuto di tante persone dal cuore d’oro.

Gattino adottato

Monster è un gattino bianco e nero che è stato catturato dal controllo degli animali ad Atlanta all'inizio di questa estate. Purtroppo questa piccola creaturina, soprannominata “mostro”, aveva parecchi problemi comportamentali, e a sole 5 settimane di vita aveva anche problemi alla vista, e non era in grado di camminare bene. Fortunatamente, i membri della Best Friends Animal Society hanno però deciso di scommettere su questo piccolo micetto, ed hanno quindi cercato qualcuno che potesse curarlo, anche temporaneamente, finché non avesse imparato a fidarsi degli umani.

La persona giusta era Kim McDaniel, membro della stessa associazione, che si è fatta avanti per prendersi cura del piccolo felino.
Grazie alla sua nuova mamma affidataria, Monster ha pian piano smesso di aggredire gli umani, ed ha anche imparato a farsi accarezzare e coccolare senza avere paura. Una visita dal veterinario ha poi dimostrato che il cucciolo soffriva di panleucopenia felina, una grave infezione virale potenzialmente fatale. Sono state necessarie parecchie settimane di trattamento per il piccolo Monster, dalle quali il micino era uscito stremato. Fortunatamente però, le cure hanno fatto il loro effetto, e oggi la vista e la capacità di muoversi di questo piccoletto sono incredibilmente migliorate.

Una volta che la salute di Monster ha cominciato a migliorare, il piccolino ha dimostrato di avere un carattere tenero e dolce.

Monster – il cui nuovo nome adesso è Flapjack – ha così trovato una nuova famiglia con un fratello a quattro zampe, un cane, e una sorella felina, oltre a degli umani che sono perdutamente innamorati di lui.

Non possiamo che essere felici per questo tenero piccoletto!

Foto da Facebook
via | Mnn

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 41 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail