Cagnolina azzannata e uccisa da due cani a Lurate Caccivio

Una cagnolina è stata azzannata e uccisa da due cani a Lurate Caccivio.

Cane aggressione

Una povera cagnolina è stata recentemente azzannata e uccisa da due cani, mentre si trovava a Lurate Caccivio. A raccontare la triste vicenda è la mamma umana della cucciolotta, Angela Gargano. La donna si trovava insieme alla sua famiglia nel parco che costeggia il torrente Lura, domenica 5 agosto 2018, e mentre passeggiava con i suoi tre cani di razza Cavalier king, ha notato una coppia che portava a passeggio due cani di grossa taglia, un pitbull e un meticcio scuro abbastanza grosso, dall'atteggiamento aggressivo. I cani erano tenuti al guinzaglio dai ragazzi, ma nonostante ciò la donna ha deciso di camminare mantenendosi a distanza dagli animali.

Noi abbiamo proseguito sul percorso tenendoci a distanza, volevamo sederci su delle panchine che c'erano in fondo, a una distanza di oltre 70 metri. I due cani hanno iniziato ad abbaiare ferocemente e i padroni facevano fatica a trattenerli.

Purtroppo, all'improvviso la situazione è precipitata. Di punto in bianco la donna vede il pitbull correre contro lei e i suoi cagnolini.

Ho detto al mio compagno "fermalo, fermalo, che questo ci sbrana". Lui ha dato un calcio al cane per allontanarlo e in quel momento è arrivato il ragazzo proprietario del cane che se l'è presa con il mio compagno dicendogli che non doveva permettersi. Neanche il tempo di accorgercene, e vedo passarmi dietro l'altro cane, il meticcio che insieme al pitbull si è lanciato sulla mia cagnolina più piccola, Grace, ferma vicino al mio piede.

Per la piccolina, una cucciola di soli 13 mesi, non c’è stato nulla da fare. In pochi secondi i due animali l’hanno sbranata e uccisa, nonostante i tentativi della donna di salvare la sua cagnolina. Come se tutto ciò non fosse già gravissimo, a rendere ancor più vergognoso quanto accaduto è il fatto che i due ragazzi sono fuggiti insieme ai loro cani.

Io li ho inseguiti dicendogli di fermarsi, ma loro non si sono girati indietro neanche una volta. Io mi chiedo, ma se ci fosse stato un bambino al posto del mio cane?

La donna ha giustamente denunciato quanto accaduto ai carabinieri di Lurate Caccivio, i quali avrebbero già identificato uno dei proprietari dei cani, la quale è stata denunciata per omessa custodia.

via | CiaoComo, QuiComo

Foto da iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 70 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail