Incendi in Grecia: cane sopravvive alle fiamme

Ecco l’incredibile storia di Loukoumaki, una cagnolina sopravvissuta agli incendi che hanno devastato la Grecia.

Loukoumaki è una cagnolina che, incredibilmente, è riuscita a sopravvivere agli incendi che hanno devastato la Grecia nei giorni scorsi. A trovare questa povera cucciolotta, un incrocio di barboncino, sono state alcune persone che erano alla ricerca di animali bisognosi di aiuto dopo i tragici eventi che hanno sconvolto la Grecia in questi ultimi giorni. A quanto sembra, per due giorni la piccolina è rimasta nascosta in un posto sicuro, mentre le fiamme distruggevano Mati, un villaggio a 29 chilometri da Atene.

Quando è stata trovata, la cucciola aveva il pelo ricoperto di cenere e bruciature, e riusciva a respirare con difficoltà. Loukoumaki (così è stata battezzata dai suoi soccorritori) era comprensibilmente traumatizzata.

La piccola è riuscita a sopravvivere strisciando in una cavità di mattoni che si trovava dietro una zona barbecue da giardino.

Artemis Kyriakopoulou, una delle persone che ha trovato la cucciolotta, racconta di aver visto qualcosa di simile a un forno all’aperto, e di aver pensato che probabilmente qualcosa o qualcuno potesse essersi rifugiato proprio lì. Ed è in quel luogo che è stata trovata Loukoumaki, la quale è stata attirata all’esterno grazie a una ciotola di acqua e una di croccantini.

Adesso Loukoumaki sta molto meglio, è stata curata da alcune persone dal cuore d’oro, e una volta guarita del tutto, per lei sarà il momento di trovare una casa, e soprattutto una famiglia amorevole che possa farle dimenticare l’inferno che ha vissuto.

Incendi in Grecia

 

Foto da iStock

via | Tpi

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail