Come accudire i pappagalli domestici

Ecco alcuni consigli utili per accudire i vostri uccellini domestici.

Avete degli uccellini domestici, ma non sapete ancora quali sono i loro effettivi bisogni? Sebbene i bisogni fisici e psicologici degli uccelli in cattività allevati in ambienti domestici non siano ancora stati ben studiati, sappiamo senza ombra di dubbio che il vostro pappagallo ha bisogno di ben più di una ciotola di cibo e di una di acqua. Tutti gli uccelli dovrebbero avere – tanto per cominciare – almeno due o tre ore al giorno a disposizione da poter trascorrere fuori dalla gabbia. Questo giova molto alla loro salute psicologica, oltre che a quella fisica, poiché li aiuta a mantenersi attivi e meno sedentari.

Pappagalli in casa: sicurezza innanzitutto


Uccelli domestici

Prima di lasciar svolazzare per casa il vostro pappagallo però, accertatevi che non vi siano in giro oggetti che potrebbe distruggere o masticare con il becco, perché non solo potrebbe danneggiare qualcosa a cui tenete, ma anche perché potrebbe rischiare di ferirsi.

Detto ciò, forse non lo sapete, ma esistono anche moltissimi giochi appositi per gli uccelli domestici, giocattoli su cui arrampicarsi o da mordicchiare ad esempio, che saranno perfetti per stimolare la curiosità del vostro amico pennuto.

Se il vostro pet presenta dei gravi problemi comportamentali - morde e aggredisce i proprietari, tanto da arrivare ad aver paura di farlo uscire dalla gabbia – potreste chiedere un parere al vostro veterinario di fiducia, in modo da riuscire a capire quali sono le soluzioni più adatte per migliorare la vostra convivenza.

via | PetFinder
Foto da iStock

  • shares
  • Mail