Ore di sonno perdute per notte se si vive con cani e gatti

Dormire con cani e gatti nel letto è bellissimo, ma quante ore di sonno perdiamo in questo modo?

A letto con i gatti

Molti proprietari di cani e gatti amano dormire a letto con i propri quattro zampe. E' una cosa bellissima, molti studi dimostrano che dormire con il proprio animale migliora la tranquillità, ma c'è anche un riscontro negativo. Secondo una recente indagine negli Stati Uniti, dormire con i propri animali sul lungo periodo potrebbe avere delle ripercussioni negative sulla qualità del nostro sonno. Dormire con i nostri animali ci fa perdere parecchie ore di sonno e questo perché i cicli del sonno e veglia di cani e gatti sono diversi dai nostri.

Quante ore di sonno perdiamo dormendo con cani e gatti?

Mentre noi esseri umani tendiamo a dormire tutta la notte, i cani hanno un sonno notturno più leggero. Basta un minimo rumore o movimento per svegliarli. Inoltre tendono ad alternare momenti di riposo veri con momenti di veglia, anche di notte. Peggio ancora va con i gatti: i felini sono animali notturni, quindi tendono ad essere maggiormente attivi di notte. E' vero che col passare degli anni di adeguano ai nostri ritmi, ma è anche vero che potrebbero decidere in piena notte che quello è un ottimo momento per giocare, cacciare o mordicchiarci capelli e piedi.

Tutto questo fa sì che i proprietari con cani e gatti che dormono nello stesso letto finiscano con lo svegliarsi più spesso del dovuto durante la notte, interrompendo frequentemente il normale ciclo di veglia/sonno. Ma come fare a capire se si è vittime di questi disturbi del sonno provocati dai nostri quattro zampe?

E' l'azienda Hyllarys a aiutarci, tramite un sito che ci indica quante ore di sonno perdiamo quando dormiamo con i nostri animali. Facciamo un esempio pratico: io ho dormito per 16 anni con la mia gatta nel letto. Usando il tool messo a disposizione da Hyllarys, in pratica in questo modo ho perso 6.203 ore di sonno nel corso della mia vita, pari a 258 giorni, pari a 8 mesi. Se a questo sommo le ore di sonno perse a causa di vicini rumorosi che devono assolutamente spostare ogni singolo mobile e sedia appena svegli all'alba, tutti i santi giorni, praticamente scopro che non ho dormito mai. Ma questo è un altro discorso.

Ovviamente il tool fornisce un'indicazione generale. Inoltre lo scopo non è certo quello di scoraggiarci nel dormire con i nostri animali. Tuttavia sarebbe auspicabile cercare delle soluzioni per dormire tutti al meglio. Magari posizionando una cuccia ai piedi del letto, non sul letto, in modo da avere sempre i nostri cani e gatti vicini, ma senza che il nostro sonno venga continuamente disturbato. Inoltre si potrebbe variare la routine dei gatti progressivamente in modo da tenerli maggiormente occupati di giorno e da farli dormire di più di notte.

Via | CountryLiving

Foto | iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 50 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail