Qual è l'animale più antico del mondo?

Uno studio ha individuato l'animale più antico del mondo: si tratta di un fossile chiamato Dickinsonia.

Il fossile Dickinsonia

Nel caso vi foste mai chiesti quale sia l'animale più antico del mondo, ecco che la risposta arriva da una ricerca condotta da alcuni scienziati dell'Australian National University e pubblicata su Science. Questo studio ha trovato dei resti di grasso in un antico fossile ribattezzato Dickinsonia, il che vuol dire che questo fossile doveva essere per forza di un animale. Il Dickinsonia era un animale lungo 1,4 metri, ovale, con delle specie di costole che attraversavano il corpo in senso orizzontale e che viveva sulla Terra qualcosa come 20 milioni di anni prima dell'esplosione Cambriana (si tratta del periodo in cui sulla Terra fecero la loro comparsa la maggior parte degli animali).

Il fossile Dickinsonia è l'animale più vecchio della Terra

Il fossile Dickinsonia è stato scovato in una zona vicino al Mar Bianco, nella parte nord-occidentale della Russia. Il fossile si era conservato così bene da contenere ancora alcune molecole di colesterolo. Si tratta di un grasso che si ritrova, solitamente, negli animali.

Jochen Bobrovskij, uno dei ricercatori che ha condotto questo studio, ha così spiegato: "Le molecole di grasso fossile che abbiamo trovato dimostrano che gli animali erano grandi e abbondanti 558 milioni di anni fa, milioni di anni prima di quanto si pensasse in precedenza". Ma c'è di più: grazie a questa scoperta non solo bisognerà datare nuovamente l'arrivo degli animali sul pianeta, ma è stato finalmente anche data risposta alla questione su che cosa fosse in origine la Dickinsonia.

E' da circa 75 anni che gli scienziati dibattono sulla vera natura della Dickinsonia e su altri strani fossili: alcuni sostenevano che fossero delle amebe unicellulari giganti, altri che fossero licheni, mentre altri ancora pensavano a tentativi di evoluzione falliti. Alcuni, poi, avevano per l'appunto ipotizzato che potesse trattarsi dei primi animali sulla Terra. E pare che avessero ragione questi ultimi.

I fossili di Dickinsonia, dunque, potrebbero essere uno degli anelli fra il mondo dominato dai batteri e il nuovo mondo degli animali dell'esplosione Cambriana.

Via | Science

Foto | Screenshot dal video di YouTube

  • shares
  • Mail