Miocardiopatia ipertrofica nel cane: sintomi

Ecco quali sono i sintomi e segni clinici della miocardiopatia ipertrofica nel cane.

Miocardiopatia ipertrofica cane: un Pastore Tedesco

Oltre alla più famosa cardiomiopatia dilatativa o miocardiopatia dilatativa del cane, esiste anche la miocardiopatia ipertrofica nel cane. Siamo maggiormente abituati a parlare di miocardiopatia ipertrofica nel gatto, ma non dobbiamo sottovalutare anche la miocardiopatia ipertrofica nel cane, capace di causare morte improvvisa nei nostri amici a quattro zampe. Bisogna dire che la miocardiopatia ipertrofica nel cane è più rara rispetto alla dilatativa. Ma quali sintomi provoca la miocardiopatia ipertrofica nel cane?

Miocardiopatia ipertrofica nel cane: sintomi e segni clinici

Non si conosce la causa della miocardiopatia ipertrofica nel cane. L'unica certezza è che l'ipertrofia del miocardio che ne deriva rende le pareti dei ventricoli rigide, con conseguente disfunzione diastolica. Tutto ciò porta a una maggior pressione di riempimento dei ventricoli, con conseguente insufficienza cardiaca congestizia sinistra. Nei casi particolarmente gravi si ha anche ischemia del miocardio con aritmie, il che peggiora ancora di più il riempimento dei ventricoli.

Come razza, il Pastore tedesco sembra essere maggiormente colpito. Tuttavia tendono ad essere più vulnerabili le razze di cani di taglia grande. Inoltre la malattia tende a comparire di più nei maschi e meno nelle femmine, con età di insorgenza molto variabile. I sintomi della miocardiopatia ipertrofica nel cane sono provocati soprattutto dalle aritmie che si sviluppano secondariamente:

  • intolleranza all'esercizio fisico
  • debolezza
  • tosse cardiaca
  • sincope e collassi
  • soffio cardiaco
  • ritmo di galoppo atriale
  • morte improvvisa (anche con assenza di qualsiasi sintomo di malattia cardiaca)

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail