Eliminazioni inappropriate nel cane da iper eccitazione, sottomissione o conflitti relazionali

Anche il cane può andare incontro a forme di eliminazione inappropriate, anche in caso di iper eccitazione, sottomissione o conflitti relazionali.

Eliminazioni inappropriate cane: gruppo di vivaci Jack Russell

Quando parliamo di eliminazioni inappropriate, di solito ci viene in mente il gatto che urina ovunque o fa le feci dappertutto. Se parliamo di cani, invece, ci viene in mente il cane che sporca dappertutto quando non ci siamo a causa dell'ansia da separazione. Tuttavia ci sono altre forme di eliminazione inappropriate nel cane: ci sono quelle da iper eccitazione, da sottomissione o anche che indicano la presenza di conflitti relazionali. Per questo vi dico sempre che in questi casi bisogna andare da un veterinario comportamentalista: sotto tante le patologie e le sfumature che possono giustificare un comportamento anomalo del cane, non si riduce tutto solo a quei due nomi più famosi che conoscono tutti.

Eliminazioni inappropriate nel cane: cause

Ci sono cani che quando sono iper eccitati, ecco che fanno la pipì o la cacca. Succede spesso quando magari salutano le persone: sono così contenti di vederle che letteralmente si fanno la pipì addosso (o di solito quando ti stanno salutando saltandoti addosso, te la fanno sulle scarpe).

Altri cani, invece, tendono ad urinare quando si mostrano sottomessi, quando per esempio si accucciano a terra o si girano per esporre la pancia. In altri casi, invece, un conflitto relazionale sia con altri animali che con esseri umani, può portare il cane ad urinare. Per esempio, a volte la perdita del controllo delle urine viene associata a un desiderio contemporaneo di salutare e di mostrare sottomissione: questo comportamenti contrastanti, finiscono per far fare involontariamente la pipì al cane.

Eliminazioni inappropriate emozionali nel cane: cosa fare?

Come sempre in questi casi, dopo aver individuato esattamente la causa del problema tramite l'ausilio di un veterinario comportamentalista, bisognerebbe cercare di evitare tutti quegli stimoli che provocano nel cane queste eliminazioni inappropriate. Se si sa che il cane ti fa la pipì addosso per l'emozione di vederti quando ti salta addosso, ecco che bisognerà non stimolare questo comportamento entrando in casa e cominciando ad iper eccitarlo. Bisognerà entrare e ignorarlo, non guardarlo e non parlandogli fino a quando non si sarà calmato. Solo a quel punto dovremo premiarlo salutandolo e facendogli le feste, sempre cercando di non eccitarlo troppo.

Bisognerebbe anche evitare qualsiasi tipo di punizione durante il saluto, cosa che aggiunge solamente ansia e paura e instaura comportamenti conflittuali.

Utile sarebbe insegnare al cane comportamenti alternativi e accettabili: il seduto, un gioco rilassante, il dare la zampa... Bisogna insomma dare un'alternativa calma e tranquilla al comportamento di ansia ed eccitazione. Non basta eliminare il comportamento che non ci aggrada, se non forniamo un'alternativa, il cane farà quello che ha sempre fatto.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail