Displasia dell'anca nel Maine Coon: segnalamento e presentazione

Qual è il tipico segnalamento e presentazione della displasia dell'anca nei gatti di razza Maine Coon?

Lo sapevate che la displasia dell'anca è una patologia che può colpire anche i gatti? Siamo abituati a parlare di displasia dell'anca nel cane, ma anche i gatti possono manifestare questa patologia. Oggi parleremo in particolar modo della displasia dell'anca del Maine Coon grazie allo studio dal titolo "Demographics of hip dysplasia in the cat", Loder RT, Todhunter RJ. J Feline Med Surg. 2017 Apr 1: andremo a vedere i tipici dati di segnalamento e come si presenta spesso questa malattia nei gatti di questa razza.

Displasia dell'anca del Maine Coon: a che età colpisce i gatti?

In pratica lo studio ha analizzato i dati raccolti in merito alla displasia dell'anca nel gatto dalla Orthopedic Foundation for Animals. Si è così visto che nei 2732 gatti che avevamo manifestato questa patologia ortopedica, 2709 (praticamente il 99.1%) erano gatti di razza Maine Coon (se questa razza vi piace, trovate allevamenti anche in Italia). Si sono poi analizzati età, sesso e gravità della patologia e sono emersi diversi dati interessanti:

  • l'età minima di insorgenza/diagnosi è stata 4 mesi
  • la maggior parte dei gatti affetti veniva sottoposta a radiografie fra i 4 mesi e i 5 anni di vita
  • la prevalenza della malattia è leggermente maggiore nei maschi rispetto alle femmine di Maine Coon
  • le forme di displasia dell'anca più gravi erano quelle nei gatti anziani, con maggiori segni di zoppia, difficoltà di movimento e dolore
  • nel 56% dei casi era presente displasia dell'anca bilaterale
  • i gatti che presentavano displasia dell'anca bilaterale avevano una forma più grave, indipendentemente dall'età

Cosa vuol dire?

Mancano ancora studi per capire quanto sia effettivamente diffusa la displasia dell'anca in altre razze di gatti e altre zone del mondo. Tuttavia lo studio ci mette in guardia: in caso di zoppia in gatti, recidivanti o senza causa apparente, fra le tante diagnosi differenziali possibili dobbiamo anche metterci la possibilità che il gatto manifesti una forma di displasia dell'anca.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

Via | Journal of Feline Medicine and Surgery

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail