Snapchat riconosce i gatti: gli effetti dedicati ai felini

Sembra che adesso Snapchat sia in grado di riconoscere i gatti nelle foto. Per questo motivo ha lanciato filtri e lenti appositi per i felini.

Su Snapchat filtri e lenti dedicati ai gatti

Finalmente i filtri di Snapchat funzionano anche sui gatti. Fino ad ora, i filtri di Snapchat agivano solamente su umani e cani, lasciando i gatti fuori da qualsiasi possibilità di essere "abbelliti" da filtri e lenti a loro dedicati. Ma adesso le cose cambiano: tramite un tweet sul suo account Twitter, Snapchat ha, infatti, annunciato l'arrivo di filtri ed effetti dedicati ai gatti. In questo modo anche i nostri mici potranno dedicarsi a interminabili sedute di selfie con filtri, pronti a essere condivisi ovunque.

Su Snapchat arrivano i filtri per i gatti

Snapchat ha deciso di introdurre dei filtri specifici per gatti. Tutto ciò è stato reso possibile dal fatto che le tecnologie di riconoscimento facciale del social network riescono ora a riconoscere nelle foto anche i gatti, non solo i cani e gli esseri umani.

Nel tweet dell'annuncio, Snapchat ha scritto: "Lenses. For cool cats and their cool cats. Try them meow", che tradotto diventa "Filtri. Per i gatti cool e per i loro gatti cool. Prova a farli miagolare". Ma come usare i nuovi filtri di Snapchat per i gatti?

Semplice. Come prima cosa l'utente dovrà inquadrare il proprio gatto e cliccare sul muso del micio: a questo punto i filtri con l'icona a forma di zampa agiranno su di essi. La nuova gamma di filtri comprende occhiali, una coroncina di fiori, il corno dell'unicorno e corna e ali da diavolo. Adesso tutto sta nel convincere il gatto a stare fermo mentre si fa i selfie su Snapchat con i filtri! E se non riuscite mai a fotografare bene il vostro cane o gatto, ecco 5 trucchi da mettere in pratica per fotografare i vostri animali.

Via | Thedrum

Foto | Screenshot dall'account Twitter di Snapchat

  • shares
  • Mail