Adozione a distanza: gli animali dell'Enpa aspettano te

Parte la nuova campagna Enpa per le adozioni a distanza. Ecco tutti i dettagli.

Adozione a distanza

Quella di adottare un animale deve essere una scelta fatta con consapevolezza. Un cane (o qualsiasi altro animale domestico, ha bisogno di cure e attenzioni, di cibo e coccole, e non può essere trascurato o considerato come un oggetto). Per questa ragione, prima di adottare un animale è sempre importante chiedersi se sarà la scelta giusta. Ma che fare se ci rendiamo conto di non poterci prendere cura di un pet, ma se vogliamo ugualmente fare qualcosa di utile per aiutarlo?

Spesso tendiamo a dimenticare che, oltre ad adottare un pet portandolo nella nostra casa, è anche possibile adottare un cane a distanza o regalare l’adozione a distanza per un cane o un gatto. Ed è proprio a questo che punta la nuova campagna dell’Ente nazionale protezione animali, che questa volta è dedicata proprio alle Adozioni a distanza.

La nuova campagna “Vorrei ma non posso” è stata ideata dall’agenzia Oikos Creative Lab, e promuove le adozioni a distanza come importantissime risorse per fornire aiuto a chi accudisce gli animali accolti ogni giorno. L’adozione di gatti a distanza (o anche di cani e altri animali, in base alle vostre preferenze) rappresenta una validissima opportunità per tutti coloro che desiderano aiutare un animale, ma purtroppo non possono adottarlo fisicamente. Un modo intelligente per donare amore, cure e conforto a degli animali in difficoltà.

La campagna “Enpa per le adozioni a distanza” è on air dal 1 ottobre al 31 dicembre. Per saperne di più, date un’occhiata alla pagina Facebook dell’associazione animalista, e donate amore e sicurezza a un animale in difficoltà. Possiamo assicurarvi che non ve ne pentirete!

Foto da Facebook

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail