La storia di Cora Rose, la cagnolina senza zampe anteriori ma con tanta voglia di vivere

Ecco la storia di Cora Rose, la cucciolotta con due zampe che ha trovato delle persone dal cuore d’oro.

Salvare un animale non cambierà il mondo, ma per quell'animale il mondo cambierà per sempre”... Lo sa bene Cora Rose, la cagnolina che potete vedere nel video in alto! Questo adorabile cucciolo purtroppo è stato investito quando era piccolo. I medici l’avevano ormai data per spacciata, e consigliavano di abbatterla, poiché secondo loro non avrebbe potuto vivere una vita normale. L’incidente ha infatti portato all’amputazione delle zampe anteriori, ma Cora Rose sembrava più determinata che mai a dimostrare di poter essere un cagnolino come tutti gli altri, e di poter avere una vita degna di essere vissuta.

Questa coraggiosa cucciolotta ha fortunatamente incontrato le persone giuste. Cora Rose è stata infatti portata prima in un rifugio per animali in California, dove è stata aiutata da tutti i volontari. Le sue condizioni erano però davvero molto gravi, quindi la piccola cucciola coraggiosa è stata trasferita all'organizzazione di soccorso Marley's Mutts, dove Zach e Heather Skow, membri dell'organizzazione, hanno deciso di prendersi cura di lei.

Con infinite cure e affetto, comincia così il viaggio di Cora verso la guarigione. La piccola ha pian piano imparato a camminare usando solo le zampette posteriori, e ben presto ha persino ricevuto un carrello, grazie al quale può correre felice per il giardino, e giocare insieme alla sua nuova famiglia di pets, che comprende un micio e altri tre cani di famiglia.

La cosa buffa è che Cora Rose non ha paura di mostrare un po' del suo lato impertinente ogni tanto, al punto che cerca persino di comandare sugli altri pets di casa! La gioia di vivere di questa cagnolina (che molti veterinari avrebbero soppresso) è davvero irresistibile, e anche se le mancano le zampe anteriori, Cora Rose è una cagnolina piena di vita e davvero adorabile!

via | AnimalChannel.co
Foto dal Video

  • shares
  • Mail