Foto di gatti neri divertenti, simpatici, con occhi gialli o a pelo lungo

Ecco una carrellata di foto di gatti neri, alcuni divertenti, altri simpatici, alcuni con gli occhi gialli e alcuni con pelo lungo.

In questa Giornata del Gatto Nero 2018, che ne dite se andiamo a sbirciare una serie di foto di gatti neri? Il gatto nero ha un fascino tutto particolare. Bistrattato per via della sua associazione nell'immaginario collettivo con le streghe, il gatto nero ha un'intensità tutta sua. Sia che sia con gli occhi gialli che con gli occhi verdi, quando un gatto nero ti fissa senti sempre un brivido particolare correre lungo la schiena. Ci sono diverse razze di gatti che presentano il colore nero nello standard di razza, ma la maggior parte dei gatti neri che vediamo ogni giorno sono, solitamente, gatti europei classici a mantello nero.

Fra i gatti di razza, ricordiamo il gatto Bombay: integralmente nero e con gli occhi gialli. Ma anche fra i gatti British, Persiani e Maine Coon come variante accettata c'è anche quella a mantello nero.

Foto di gatti neri: come fotografare un gatto nero?

Fotografare un gatto nero non è facile. In generale, fotografare i gatti non è facile: non è che stanno fermi in posa e quando scatti per immortalare quella posa perfetta e adorabile, ecco che nel tempo dello scatto si sono già voltati e ti stanno mostrando il posteriore.

Pensate che è così difficile fotografare e ottenere scatti belli di gatti neri, che i gattili e i rifugi in Inghilterra si stanno riempiendo di gatti neri: molte persone li abbandonando nei gattili perché non riescono a fotografarli bene, in modo da ottenere Like e Mi piace su social network come Instagram e Facebook. Già, avete capito bene: in Inghilterra i "supposti amanti degli animali" abbandonano i loro gatti neri perché su Instagram le loro foto non ottengono abbastanza Like.

Comunque sia, avevamo già parlato in passato di trucchi per fotografare i gatti. Oltre a questi, ricordatevi che fotografare un gatto nero su sfondo scuro è una pessima idea: in pratica vedrete solamente una gigantesca chiazza nera con due occhi che vi puntano come fanali. Meglio utilizzare sfondi che contrastano nettamente col gatto: se non volete usare uno sfondo bianco, almeno uno sfondo di colori chiari, pastello. Attenzione poi al flash e al riflesso negli occhi. Se volete utilizzare un fondo scuro o nero, dovrete essere molto abili a sfruttare luci e riflessi, come nelle foto che potete vedere nella nostra gallery.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail