Cane da caccia, razze più comuni

Quante razze di cani da caccia esistono? Parecchie, senza contare tutti gli incroci che vengono fatti.

Si fa presto a dire cane da caccia: le razze sono tantissime, forse uno dei gruppi più numerosi. A questo numero incredibile di razze, poi, si sommano anche i diversi incroci che i cacciatori si dilettano a fare per migliorare questa o quella caratteristica di razza, per cui la situazione con i meticci si complica sempre di più. Si può far risalire l'origine del cane da caccia tranquillamente all'epoca della domesticazione del cane. Quando il cane venne addomesticato, ecco che tale lavoro venne fatto selezionando le diverse attitudini del cane. C'erano cani da guardia e cani da difesa, cani da compagnia e cani d'acqua. E c'erano anche i cani da caccia.

Probabilmente i cani con il miglior olfatto e il miglior udito vennero piano piano selezionati per aiutare l'uomo ad andare a caccia. La selezione poi continuò e l'uomo diede vita alle numerose razze di cani da caccia che conosciamo oggi.

Cane da caccia: le razze nei Gruppi dell'ENCI

Andando a dare uno sguardo, i Gruppi dell'ENCI in cui sono raggruppati il maggior numero di razze di cani da caccia sono:

  • Gruppo 3 - Terrier
  • Gruppo 4 - Bassotti
  • Gruppo 6 - Segugi e cani per pista o da traccia
  • Gruppo 7 - Cani da ferma
  • Gruppo 8 - Cani da riporto, da cerca e da acqua

Volendo, poi, in teoria potremmo inserire anche il Gruppo 10 - Levrieri: tecnicamente sono stati selezionati in origine come cani da caccia. Ad oggi, però, i Levrieri vengono maggiormente usati come cani da compagnia, da salvataggio o per Pet Therapy.

Cane da caccia, razze: quante ce ne sono?

Tante, alcune più diffuse di altre. Inoltre ciascuna razza ha la sua specialità. In generale si distinguono (per semplificare):

Cani da ferma

Sono cani che seguono la selvaggina da penna. Cercano gli animali alzando il naso al vento e lo bloccano, con zampa anteriore sollevata. Fra le razze di cani da ferma abbiamo:

  • Bracco Italiano
  • Spinone
  • Setter Inglese
  • Setter Irlandese
  • Setter Gordon
  • Pointer
  • Epagneul Breton
  • Bracco Francese
  • Korthals
  • Bracco tedesco o Kurzhar
  • Drahthaar

Cani da cerca

Amano cercare la selvaggina, ma non la fermano. Le razze più note sono:

  • Cocker Spaniel (qui da noi usato praticamente solo come cane da compagnia)
  • Springer Spaniel

Cani da riporto

Il cane da riporto ha come scopo quello di trovare la selvaggina precedentemente abbattuta dal cacciatore e riportargliela. Anche i cani da ferma e i cani da cerca sono in grado di effettuare il riporto. Fra i cani da riporto troviamo:

  • Labrador Retriever (qui da noi usato solamente come cane da compagnia o come cane guida)
  • Golden Retriever (come sopra)

Cani da tana

Sono cani di piccola taglia, muscolosi, con dentatura forte. Sono coraggiosi e intrepidi, in quanto devono spingere l'animale cacciato a uscire dalla tana. Sono cani da tana:

  • Terrier (qui da noi usati come cani da compagnia, ma il carattere forte rimane sempre quello. Esempi sono il Jack Russell Terrier, il Parson Jack Russell Terrier, lo Yorkshire Terrier, il West Highland White Terrier e via dicendo)
  • Bassotti (anche questa razza viene usata in Italia solo come cane da compagnia)

Cani da traccia

Sono cani dedicati alla caccia di lepre e ungulati. Esempi di cane da traccia sono:

  • Segugi (Bavarese, di Hannover, Italiano, Maremmano, dell'Appennino, Istriano)
  • Bloodhund
  • Dachsbracke
  • Rhodesian Ridgeback
  • Ariegeois
  • Grand Bleu de Gascogne
  • Griffon Bleu de Gascogne
  • Briquet Griffon Vandeen
  • Beagle (qui da noi usato prettamente come cane da compagnia)

Foto iStock

  • shares
  • +1
  • Mail