Animali morti per i botti di Capodanno

Sono tantissimi gli animali che ogni anno perdono la vita a causa dei botti di Capodanno.

Cane che ha paura dei botti di Capodanno

Tutti pronti per festeggiare Capodanno? Bene. Se però nel farlo evitaste di usare petardi e fuochi d'artificio sarebbe anche meglio: gli animali vi ringrazierebbero tantissimo. E' giustissimo volersi divertire, ma quando il modo in cui ci divertiamo diventa pericoloso non solo per gli animali, ma anche per gli umani, allora bisognerebbe metterci un po' di coscienza ed evitare simili pericoli.

I dati rivelati dalla LAV parlano chiaro: non solo gli animali (spesso difficili da quantificare), ma anche il numero di vittime umane è notevole. Per esempio, secondo quanto riferito dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza, nel 2017 ci sono stati 212 feriti con un aumento preoccupante dei minorenni coinvolti (50 e di questi 50, 35 feriti avevano meno di 12 anni).

Botti di Capodanno: il pericolo per gli animali

Ci sono diversi modi in cui i botti di Capodanno possono essere pericolosi per gli animali. E non ci riferiamo solamente a cani e gatti, tutti gli animali sono in pericolo:

  • rischio di collasso cardiocircolatorio: animali molto ansiosi, paurosi, anziani o con problematiche cardiache, potrebbero spaventarsi così tanto da morire letteralmente dalla paura
  • rischio di farsi male per fuggire: soprattutto cani e gatti, potrebbero cercare a tutti i costi una via di fuga da quei rumori così forti e potrebbero farsi parecchio male (ferite, lacerazioni, fratture)
  • rischio di far male ad altri: un cane o gatto impaurito potrebbero mordere anche chi cerca solamente di calmarli
  • rischio di fuga: soprattutto se non tenuti in sicurezza, cani e gatti potrebbero riuscire a scappare, finendo anche per causare incidenti automobilistici o finendo investiti. Inoltre un animale impaurito non si fa riacchiappare così facilmente, molti animali scompaiono per questo motivo senza lasciare traccia

Come proteggere gli animali dai botti di Capodano?

Ecco qualche consiglio su come proteggere gli animali dai botti di Capodanno:

  • NON lasciateli in giardino: buona parte degli animali dispersi nei giorni successivi a Capodanno si scopre che erano stati lasciati incustoditi, da soli in giardino. E questo ben sapendo che i suddetti animali avevano paura dei botti. E' ovvio che dal giardino, per la paura, riescano a fuggire in qualche modo
  • chiudete cani e gatti in casa e assicuratevi che porte e finestre siano ben chiuse (ricordatevi che un animale spaventato butta giù come niente una semplice zanzariera)
  • possibilmente non lasciateli da soli in casa
  • accendete radio e TV in casa in modo da coprire un po' il rumore dei botti
  • se si sono rintanati sotto il letto o il divano, lasciateli stare lì: si sentono al sicuro, cercare di tirarli fuori aumenterebbe solamente la loro paura e vi metterebbe a rischio di beccare un bel morso o graffio. Piuttosto sedetevi vicini, fate sentire la vostra presenza senza toccarli quando sono spaventati, rinforzereste la loro paura

  • pensateci per tempo: se sapete che il vostro cane ha paura dei botti, lavorate insieme a un educatore cinofilo/veterinariocomportamentalista. Inutile preoccuparsi due ore prima del Cenone: ovvio che se non ci pensate per tempo, non potrete risolvere la fobia in dieci minuti

Foto iStock

  • shares
  • Mail