Acromegalia nel cane: sintomi

Vediamo sintomi e segni clinici di una malattia piuttosto rara nei cani: ecco l'acromegalia nel cane.

Cane felice nel prato

Tutti pronti per un'altra malattia ormonale dei cani? A dire il vero esiste anche nel gatto una forma di acromegalia felina, ma oggi andremo a parlare dei sintomi e segni clinici dell'acromegalia nel cane. Si tratta di una malattia rara, che viene descritta in due forme. Quella più comune è l'acromegalia nel cane da produzione di GH mammario, provocato a sua volta o dalla fase luteinica del ciclo o dalla somministrazione di progestinici.La seconda causa, rarissima a dire il vero, vede tirato in causa un adenoma ipofisario.

Acromegalia nel cane: sintomi e segni clinici

La causa più comune (pur rimanendo comunque una malattia rara) di acromegalia nel cane è quella provocata dalla produzione di GH mammario. Quando nel sangue ci sono alti livelli di progesterone, ecco che potrebbe aumentare la secrezione mammaria di GH. Questo accade sovente nelle cagne anziane in diestro. Tuttavia sono stati riportati casi anche in due cagne incinte. I sintomi di acromegalia nel cane da aumento di produzione di GH mammario compaiono gradualmente (tendono a scomparire man mano che ci si allontana dal ciclo estrale e recidivano sempre più gravemente ai successivi calori) e sono:

  • aumenta la mole del cane
  • si ha una crescita anomala dei tessuti molli di testa e collo
  • prognatismo
  • lingua e faringe si ingrossano con conseguente aumento dei rumori respiratori
  • aumentano gli spazi interdentali
  • ipertricosi
  • ipercheratosi

Ancora più rari sono i casi di acromegalia nel cane provocati da adenoma ipofisario, in letteratura veterinaria ne sono stati descritti pochissimi. I sintomi sono:

  • progressiva rigidità nei movimenti e nella camminata
  • difficoltà a mantenere stabile la stazione
  • intolleranza alle manovre di movimento cervicali
  • deformazioni vertebrali (con formazione di osteofiti e spondilosi)

Ci sono poi alcuni sintomi aspecifici in corso di acromegalia nel cane, comuni fra l'altro a parecchie altre malattie (fra cui anche il diabete mellito e la Sindrome di Cushing)

  • poliuria
  • polidipsia
  • polifagia
  • il cane russa
  • stanchezza cronica

E a livello degli esami del sangue? Aspettatevi questi valori alterati:

  • aumento della glicemia
  • aumento dell'ALP
  • aumento delle transaminasi
  • aumento del fosforo
  • peso specifico dell'urina basso

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail