Il gatto è l'animale più ecologico, il video di Norman l'ecoguerriero

Tutti gli animali sono ecofriendly, più di noi umani sicuramente e certamente abbiamo molto da imparare dal regno animale in quanto a riciclo, utilizzo delle risorse rinnovabili e stile di vita antisprechi. E così capita che a fare da testimonial ad una campagna sulla svolta sostenibile di una grande catena di supermercati canadese venga chiamato un gatto. Un signor gatto. Un vero ecoguerriero che nel suo piccolo mondo si comporta in modo consapevole.

Norman, lo vedete nel video della campagna della canadese Loblaw, è un micione che utilizza l'energia solare per riscaldarsi in modo passivo (passivissimo) e senza sprechi, preferisce il più economico ed ecologico ventilatore al condizionatore, gioca con il cartone riciclato e le borse della spesa riutilizzabili, spegne bruscamente la luce quando esce dalla stanza e mangia erba gatta a km zero, autoprodotta, of course.


La Loblaw ha deciso entro il 2013 di utilizzare solo pesce sostenibile per rifornire il reparto ittico ed anche per il cibo per gatti utilizzerà come materia prima solo pesce certificato, pescato con metodi rispettosi delle specie in via d'estinzione e delle stagioni riproduttive degli stock ittici. E chi meglio di Norman poteva metterci il muso a garanzia di questo impegno?

Il video di Norman, gatto riciclone ed ecoguerriero, sta spopolando su You Tube: ha già superato le 43 mila visualizzazioni. A caricarlo il WWF Canada che ha apprezzato la campagna della catena di supermercati. Il filmato, invece, è opera dell'agenzia pubblicitaria St. John di Toronto che ha giocato, come ormai fanno in tanti nel mondo degli spot, la carta del gatto per colpire i consumatori.

E Norman con le sue fusa, il suo sguardo irresistibile ed il suo comportamento ecofriendly ha infatti conquistato tutti. E guai a sgridare i nostri gatti d'ora in avanti se bevono dal water: lo fanno per risparmiare acqua, da bravi ecologisti!

  • shares
  • Mail